News

NEL SEGNO DELLA CONTINUITA’ LE NOMINE NEL COMITATO LAZIO

domenica 1 Febbraio 2009

NEL SEGNO DELLA CONTINUITA’ LE NOMINE NEL COMITATO LAZIO

NEL SEGNO DELLA CONTINUITA’ LE NOMINE NEL COMITATO LAZIO Aperto con una relazione del Presidente Marcello Scifoni, il Consiglio Regionale Lazio nella sua prima seduta ha provveduto a formalizzare gli incarichi. Confermati Giuseppe Lattanzi vice-presidente e Addetto Stampa ed Emilio Giannini segretario. Inoltre alla popolare”voce” del canottaggio italiano, Giuseppe Antonucci, è stata affidata la supervisione organizzativa delle regate, vista la sua indiscussa esperienza in campo nazionale. Altra conferma, visti i brillanti risultati nel passato quadriennio, è quella di Alfredo Bollati nel ruolo di responsabile del settore cadetti che rappresenterà il Comitato Lazio nei meeting nazionali ed il Festival dei Giovani. Giovanni Luigi Sotis ricoprirà la carica di tesoriere e Michelangelo Crispi si occuperà nello specifico del settore Adaptive e Special Olympics. Rimane inteso che tutte le decisioni si prenderanno a livello collegiale condividendo le responsabilità della promozione del canottaggio laziale in tutti i suoi aspetti. Nella pienezza del sue funzioni il Consiglio ha affrontato in primo luogo i problemi relativi alla ricerca di risorse per poter offrire alle società, specialmente quelle con minor numero di soci, quei servizi fondamentali per poter gestire al meglio le squadre agonistiche: a questo proposito già dal prossimo appuntamento di Civitavecchia, per il campionato regionale di indoor rowing, la presenza del Comitato Lazio sarà assicurata nelle varie fasi organizzative dell’evento. Particolare attenzione è stata posta nell’organizzazione dell’Ufficio Stampa, che, oltre a gestire i rapporti con l’Università di Roma “Sapienza” per la formazione di giovani giornalisti, dovrà rendere esecutivo il progetto di un sito web regionale e tutte le operazioni di marketing che le iniziative del canottaggio laziale richiederanno. In attesa della nomina della Commissione Tecnica Federale si sono date le prime indicazioni per le squadre cadetti: la nomina dello staff tecnico regionale avverrà secondo i regolamenti che prevedono la convocazione dell’assemblea dei tecnici e l’avvio delle procedure di elezione del Direttore Tecnico del Comitato Lazio. Un particolare indirizzo di benvenuto è stato espresso nei confronti di Giovanni Luigi Sotis e Michelangelo Crispi “matricole” in questo rinnovato Comitato, ma non nell’esperienza di un mondo, quello del remo, che li vede protagonisti sia come presidente del Circolo Canottieri Salaria che nel G.N. Fiamme Gialle.

Pino Lattanzi
Ufficio Stampa Comitato Lazio

   
   
   

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL