News

Comunicato Stampa

domenica 25 Gennaio 2009

Comunicato Stampa

Alla presenza del Presidente Federale Enrico Gandola, Marcello Scifoni confermato alla guida del Comitato Lazio

…Spero di riuscire a migliorare ulteriormente il livello delle strutture del canottaggio laziale completando il lavoro ed i progetti non ancora portati a termine” ha dichiarato Marcello Scifoni nella sua relazione durante l’assemblea elettiva del Comitato Lazio tenutasi il 24 gennaio presso CC Roma. Il suo è stato un intervento ad ampio raggio: ha esaminato ancora una volta il significato della sua recente candidatura al Consiglio Federale, assieme ad altri presidenti regionali, motivando la sua decisione nell’assemblea di Tirrenia. Ha sottolineato, infatti, che il ritiro della sua candidatura ha avuto lo scopo di favorire un Consiglio Federale coeso e non la ”… rinuncia a rappresentare gli interessi del canottaggio laziale”. Le società del Lazio con una elezione plebiscitaria hanno compreso questa scelta: 14 voti su 14 votanti sono un bel risultato, ottenuto anche in virtù dei risultati sportivi ed organizzativi ottenuti nel quadriennio passato. Ma particolarmente interessante è stata la volontà di collaborare nella linea del rinnovamento del canottaggio intrapresa dal nuovo Consiglio Federale, con l’apporto operativo e consapevole di chi è presente nel mondo remiero attraverso la propria società, nei campi di regata, nel Comitato Lazio che, tra l’altro, ha raggiunto il vertice con le giovani rappresentative regionali dell’otto cadetti. Anche l’aspetto progettuale che guarda al futuro del remo porta la firma del nuovo Presidente Regionale: un bacino di regata a Roma non è solamente un sogno ad occhi aperti, è un intendimento su cui si gioca il futuro del canottaggio nazionale. Il Presidente Gandola nel suo indirizzo di saluto ha sottolineato il senso di una Federazione che vuole crescere assieme a tutte le realtà che gli appartengono: tra queste i Comitati regionali svolgono un ruolo fondamentale proprio per la loro funzione di coordinamento e di raccordo con le società. Il discorso è chiaro: l’intenzione di Enrico Gandola è quella di creare una Federazione che vuole valorizzare il diversificato mondo del remo ed in questo il nuovo Comitato Lazio svolgerà un ruolo di livello. In questo ambito il nuovo Consiglio Regionale, attraverso le numerose riconferme, parte con l’entusiasmo di chi vive il canottaggio con la passione e la competenza di sempre. Ed ecco il nuovo Consiglio:
 

Marcello Scifoni  14 voti  eletto Presidente
Giuseppe Lattanzi  13 voti  eletto Consigliere
Giuseppe Antonucci  13 voti  eletto Consigliere
Emilio Giannini  12 voti  eletto Consigliere
Michelangelo Crispi  12 voti  eletto Consigliere
Giovanni Luigi Sotis  10 voti  eletto Consigliere
Alfredo Bollati  8 voti  Eletto al ballottaggio (7)

Comunicato CR FIC Lazio

Nelle foto: Il Presidente del CR Lazio Scifoni; il nuovo Consiglio Regionale; il Presidente Federale Gandola (cliccare sulle foto per ingrandirle)

   
   
   
Torna indietro

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL