News

Comunicato Stampa

martedì 8 Aprile 2008

Comunicato Stampa

CUS PAVIA, POLIZIA STRADALE SEQUESTRA IL CARRELLO MA TUTTO SI RISOLVE

PAVIA, 8 aprile 2008 – Spettabile Federazione, sono la mamma di un atleta del CUS Pavia, che nella mattina di oggi 8 aprile, precisamente alle 6, si metteva in viaggio per Piediluco insieme ad altri 2 compagni ed il tecnico Vittorio Scrocchi. Con loro viaggiavano anche le imbarcazioni di rito con il relativo carrello… Nihil sub soli novi… ma al km 362 dell’A1 li attendeva lo zelo geometrico della locale polizia stradale che, contestando una presunta eccessiva sporgenza del 4 di coppia, decretava il ritiro dei libretti di circolazione sia del pullmino che del carrello ed una multa di € 1.400!!! difatto sequestrando i componenti del convoglio ai quali concedeva solo il permesso di rientrare a Pavia, LASCIANDO IL CARRELLO… che senza libretto non poteva circolare…
Ma forse siete già informati dell’accaduto e della sua fausta risoluzione avvenuta intorno alle 17.30 quando, dopo quasi otto ore di attesa nella più totale incertezza, i nostri eroi venivano liberati.
Quello che probabilmente non sapete e che, invece, è giusto venga portato a conoscenza è che la situazione è stata sbloccata grazie all’interessamento del sottosegretario al Ministero dello Sport e delle Politiche Giovanili Giovanni Lolli. Questi, tempestivamente investito del problema dal deputato On. Marantelli, se ne faceva carico adoperandosi per risolverlo in modo esemplare, dimostrando così una sensibilità ed una capacità di attenzione preziose quanto rare.
Ritengo doveroso un ringraziamento,

Natalia Di Murro

   

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL