News

Comunicato Stampa

domenica 30 Marzo 2008

Comunicato Stampa

Intervista a Davide Tizzano: “Sono molto preoccupato in vista di Pechino…

In una splendida giornata primaverile a Piediluco, in occasione del 1° meeting nazionale, la nostra attenzione si ferma sul pubblico. Tra le numerose persone presenti sugli spalti notiamo subito Davide Tizzano, pluricampione olimpico di Seoul e Atlanta. Con lui ci intratteniamo a parlare degli esiti delle gare di oggi , del canottaggio campano e in previsione di Pechino…
Quale gara ti interessava quest’oggi vedere?
Sicuramente il due senza senior. E’ stata condotta una bellissima gara da parte della Canottieri Napoli. Da sottolineare anche la prova di Andrea Palmisano che, nonostante sia giovane, è riuscito ad arrivare secondo”.
Osservando le gare di oggi, quali sono state le sorprese?
Allora, sicuramente Caianello e dell’Aquila hanno fornito una grande prestazione, sarebbe interessante vederli insieme nel quattro senza olimpico. Sorprese in negativo sono sicuramente la mancata qualificazione alla gara di oggi di atleti di punta come: Raineri, Leonardo, Agamennoni. Probabilmente sarà a causa dei pesanti carichi di lavoro a cui sono sottoposti in questi giorni gli atleti “.
In vista delle Olimpiadi, come vede gli equipaggi italiani?
Sono molto preoccupato, ci sono pochissimi qualificati per ora. Addirittura mi sembra non arriviamo alla doppia cifra. Alle altre edizioni delle Olimpiadi il numero di qualificati era nettamente maggiore. Certo ancora manca l’ultimo appuntamento per qualificarsi, ma la situazione non è fantastica. I ragazzi comunque hanno la fortuna di poter contare su un tecnico preparatissimo come Andrea Coppola”.
Lei è il presidente del comitato regionale Campania, come giudica la prestazione degli atleti campani?
Gli equipaggi campani con mia grande soddisfazione stanno conquistando molti successi nazionali. Inoltre, con solo dieci società presenti nella nostra regione, forniamo il 30% degli atleti della nazionale italiana”.
Manca ancora un appuntamento per la qualificazione alle Olimpiadi. Con la speranza che più atleti campani e non, riescono a qualificarsi per Pechino. Sognando di ascoltare l’inno italiano sul gradino più alto del podio…

Roberto del Pozzo
Ufficio Stampa Comitato regionale Lazio

Nella foto: Davide Tizzano intervistato da del Pozzo (cliccare sull’immagine per ingrandirla)

   
Torna indietro

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL