News

Comunicato Stampa

giovedì 20 Marzo 2008

Comunicato Stampa

DISPUTATA A LAGO PATRIA LA PRIMA REGIONALE CAMPANIA

Comunicato Stampa. Napoli, 19 Marzo 2008.

Domenica 16 Marzo è ripartita l’attività agonistica in Campania; sul campo di regata di Lago Patria si è svolta la prima regata ufficiale del 2008 che ha visto tutti i Sodalizi remieri Campani attivi e proiettati verso la nuova stagione agonistica.
Le perfette condizioni meteo hanno consentito il regolare svolgimento della manifestazione che ha raccolto il consenso del pubblico intervenuto.
Numerosi gli equipaggi Pugliesi e Laziali che hanno voluto testare il loro stato di forma contro gli equipaggi Campani in vista del prossimo appuntamento Nazionale di Piediluco.

I successi del 2007 che hanno visto primeggiare il Posillipo vincitore della Montù e l’Ilva vincitore della D’Aloja, hanno favorito ancora una volta la diffusione del canottaggio sul territorio. All’esordio personale tantissimi giovani che rappresentano le nuove leve del remo Campano. In virtù della presenza di tanti neo canottieri il Comitato Regionale ha messo in campo delle novità che sono state apprezzate da tutti.
Lo Staff tecnico, forte di oltre 22 addetti, capitanati del Vice Presidente Regionale Antonio Catalano, ha puntato molto sulla sicurezza in acqua ed in particolare durante le regate dei più piccoli; infatti per la prima volta in Campania sono state utilizzate le unità cinofile di salvataggio imbarcate sui mezzi di soccorso.

Altra novità relativa alla prevenzione e all’assistenza sul campo di regata: i defibrillatori.
I grandi numeri registrati nelle iscrizioni ( 576 atleti-gara con 216 equipaggi ) hanno reso indispensabile, ai fini della sicurezza attiva e passiva, la presenza di due ambulanze e di due unità specializzate dotate di defibrillatori, una delle quali imbarcata su un mezzo che ha seguito le regate direttamente sul campo di regata.
Un caloroso benvenuto nello staff organizzativo è andato al Dott. Pasquale Aiese, ( Olimpionico di Los Angeles e Campione del Mondo in 4- ) che forte della sua esperienza di Medico Sportivo e grande Campione di Canottaggio, ha seguito la maggior parte delle regate imbarcato sui mezzi di soccorso garantendo interventi immediati.

Significativa anche la presenza del Direttore Tecnico Nazionale Prof. Andrea Coppola (foto a lato) che ha seguito la maggior parte del programma tecnico ed in particolare la regata del due senza senior che vedeva impegnati grandi calibri del canottaggio nazionale in proiezione Olimpica.

Per rendere la prima regata regionale un vero e proprio test in vista della regata Nazionale di fine mese a Piediluco, le regate sono state disputate ogni 5 minuti. Questa scelta impegnativa per le Società e per lo staff regionale, ha consentito di svolgere le 54 regate previste dal programma nel tempo record di 4 ore e 20 minuti, in considerazione soprattutto del debutto di molti equipaggi e delle esigenze di cambio barca.
Il prossimo appuntamento al lago Patria è per il 6 Aprile con la seconda regata regionale

Comunicato CR FIC Campania

   
Torna indietro

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL