News

Comunicato Stampa

lunedì 17 Marzo 2008

Comunicato Stampa

ANCHE LORO SI ALLENANO PER I GIOCHI

PECHINO, 17 marzo 2008 – Sono oltre 300 e saranno le prime ad avere tra le mani le medaglie olimpiche. Sono le vallette che in occasione dei Giochi porteranno e consegneranno il simbolo del coronamento del sogno di tutti gli atleti. Mercoledì scorso presso la Qiongfu Tower hanno iniziato il loro periodo di allenamento per poter svolgere al meglio un compito così importante. In occasione delle Olimpiadi tutti gli occhi saranno puntati sulle medaglie e di conseguenza su chi le avrà tra le mani. Alle selezioni si sono presentate in migliaia provenienti dalle 14 università di Pechino con la speranza di avere le qualifiche e caratteristiche che il Comitato Organizzatore dei Giochi di Pechino richiedeva loro. Le oltre 300 ragazze sono state suddivise in gruppi di una cinquantina ciascuno: 47 quelle del primo gruppo che con entusiasmo e orgoglio hanno dato il via alla loro preparazione sotto l’occhio attento di svariati supervisori. Lezioni di etichetta, portamento, stile e non solo; inutile sottolineare che le ragazze sono alte e belle: caratteristiche senza le quali era inutile presentarsi alle selezioni avvenute nei mesi scorsi. Tra queste ragazze c’ è Nuo Diya, studentessa dell’Università centrale delle Nazionalità. Evidente la concentrazione nei suoi occhi mentre osservava ed ascoltava i suoi docenti. L’allenamento all’etichetta è qualcosa di nuovo per lei, così come per la maggior parte delle sue compagne. Le volontarie hanno detto di imparare molto da questo tipo di allenamento, compresi i trucchi per poter bilanciare il loro portamento camminando sui tacchi, novità assoluta per molte di loro. Malgrado i timori del caso, Nuo è certa che il suo gruppo figurerà bene alle Olimpiadi.


FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO
www.canottaggio.org
Ufficio Stampa
Tel. +39.335.6360335 – Fax +39.06.3685.8148
E-mail:
comunicazione&[email protected]
   

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL