News

Comunicato Stampa

mercoledì 20 Febbraio 2008

Comunicato Stampa

GRANDE SUCCESSO DELLA CANOTTIERI RAVENNA ALLA REGATA INTERNAZIONALE DI COASTAL ROWING DI MONTECARLO “ CHALLEGE PRINCE ALBERT “

Seppure molto disturbate da una mareggiata che ha generato onde alte oltre due metri, si sono disputate nel prestigioso scenario del mare antistante il Principato di Monaco le gare di Coastal Rowing intitolate al Principe Alberto di Monaco.

Questa edizione si è caratterizzata per una partecipazione record rispetto alle precedenti tre edizioni del challenge ma anche per un aumento dei paesi Europei che hanno aderito (Svizzeri, Tedeschi, Inglesi) e dei Club Statunitensi, sino ad ora rappresentati unicamente dal mitico Vesper Boat Club della Famiglia Kelly, ieri rappresentata da John cugino del Principe.

La Canottieri Ravenna è scesa in acqua in cinque specialità maschili ed una femminile per un complessivo di 28 atleti, dimostrando sia la crescita del gruppo Master della società (che ricordiamo ha partecipato in massa anche alla World Master Regatta di Zagabria del 2007) che l’entusiasmo con il quale stata affrontata la specialità del Coastal Rowing.

Per quanto riguarda i risultati sportivi non si può prescindere dal rimarcare il grande risultato che ha visto i colori della Canottieri Ravenna primeggiare in ben cinque specialità, risultando la società che ha vinto più gare,anche se un sistema di valutazione dei punteggi un poco “ stravagante “ ha poi attribuito il challenge alla Società di Nizza che ha vinto due sole gare.

Nel quattro cat. Open ha vinto l’equipaggio Cervellati Thomas, Maluccelli Ivan, Guerrini Carlo, Trevisan Marco, Tim. Cervellati Federico.

Nel quattro Junior hanno vinto con un distacco imbarazzante Giuseppe Vicari, Matteo Rosetti, Luca Summonte, Francesco Pozzi,Tim. Giorgia Ravaglia………….

Nel quattro Master over 43 hanno vinto Roberto Bretoni, Marco Testoni, Massimo Moncini, Andrea Pareschi,Tim. Riccardo Pozzi.

Nel doppio Senior hanno vinto con inaspettata facilità Marcello Miani e Giuseppe Vicari con secondo un equipaggio Statunitense del Vesper fisicamente estremamente dotato.

Nel quattro Senior hanno vinto, con un tempo ad exequo con l’equipaggio del Germignana, Bruno Rosetti, Fabrizio Borghesi, Paolo Platamone, Donato Traversa, Tim Riccardo Pozzi

Il risultato è sicuramente di assoluto livello ed accresce l’immagine a livello internazionale della Canottieri Ravenna, che si è distinta per avere messo in acqua tutti equipaggi ben preparati che hanno ottenuto i migliori complimenti anche dei giudici e delegati internazionali presenti.

Di particolare rilievo il fatto che la Canottieri Ravenna ha corso le gare dei quattro con imbarcazioni prodotte direttamente a Ravenna dal felice e proficuo connubio tra la stessa Canottieri e la Agostini Nautica, Sponsor della Canottieri.

Queste imbarcazioni sono state pensate e realizzate con una mentalità, una tecnologia e dei materiali di diretta provenienza del settore della nautica da diporto di altissimo livello, settore in cui opera la Agostini che realizza gli scafi per cantieri prestigiosi quali ad esempio la Ferretti e Del Pardo.

Chi ha avuto modo di osservarle in azione sulle onde ha potuto osservare l’effetto prodotto dalla chiglia estremamente più rigida per effetto dei materiali utilizzati quali il Kevlar e la fibra di carbonio, situazione questa che permette un comportamento molto più rigido e resistenze complessive molto più elevate.

Queste imbarcazioni, che si contraddistinguono anche per un accattivante colore giallo vivo, distintivo del cantiere Agostini, e per finiture sinora mai viste sui coastal, hanno ottenuto un grande riscontro tra gli addetti ai lavori ed entro breve saranno presentate ufficialmente in una apposita conferenza stampa a Ravenna per dare poi l’avvio alla produzione verso l’esterno.

   
Torna indietro

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL