News

Comunicato Stampa

giovedì 14 Febbraio 2008

Comunicato Stampa

Montecarlo: domenica prossima il Challenge Prince Albert di Coastal Rowing

Domenica 17 febbraio dalle 9,30 alle 12,30 le acque antistanti la Rocca di Montecarlo, il Museo Oceanografico ed uno dei Casinò più prestigiosi del Mondo ribolliranno sotto le possenti remate di 500 canottieri che su oltre 100 imbarcazioni da Coastal Rowing si daranno battaglia per la conquista del prestigioso trofeo intitolato all’erede di una delle ultime dinastie Regali d’Europa, i Ranieri, legata al canottaggio grazie alle gesta leggendarie della famiglia di Grace Kelly (vedi “La leggenda dei Kelly” pubblicata sul sito federale).
40 equipaggi e 180 vogatori rappresenteranno il canottaggio italiano (vedi elenco iscritti) in una regata che vede iscritti da tutta Europa e dagli Stati Uniti d’America, con il Vesper Club del presidente Jonh Kelly III trionfatore dell’edizione 2007.
Della nutrita presenza italiana molto significative e numerose alcune presenze, tra le quali:
la Canottieri Sanremo, società organizzatrice del campionato del Mondo 2008 della disciplina, che si disputerà a Sanremo il 17 e 18 ottobre 2008, con sei equipaggi (a lato, la partenza degli Internazionali d’Italia 2007 a SanremoCanottieri Ravenna, con otto equipaggi, sponsorizzata dal cantiere Agostini Nautica che per l’occasione ha progettato e realizzato due nuovi scafi da canottaggio costiero (foto in basso) sui quali si cimenteranno anche Vicari e Rosetti, quarti ai Campionati del Mondo juniores in doppio a Pechino 2007 (vedi brochure della nuova imbarcazione il Circolo Nautico Posillipo (vedi comunicato sul Campionato Master nel Golfo di Napoli) i cui tre equipaggi sono sponsorizzati da tre prestigiose firme del made in Italy MSC crociere, Habuhiah – Gioielleria di Paola e Giuliana Grande e Marinella Cravatte, che presenta alla voga il pluricampione del Mondo Giuseppe Del Gaudio;

il Circolo Canottieri Saturnia di Trieste con l’equipaggio Campione d’Italia di categoria 2006 e 2007;

le società genovesi, con Elpis, Murcarolo e Multedo e Speranza, i cui soci fervono nei preparativi del Raid Remiero Genova – Roma ideato da Claudio Loreto, a Montecarlo per trovare vocazioni remiere e proseliti.

Il Coastal Rowing è una disciplina in forte crescita, fortemente sponsorizzata dalla FISA, nata in Francia ma che lungo gli 8.000 chilometri di coste marittime e lacuali italiani sta vivendo un forte impulso, anche grazie all’opera della Federazione Italiana Canottaggio che con il suo Vice-Presidente, il sanremese Renato Alberti, ha lanciato un calendario promozionale con 20 regate nel corso del 2008 in altrettante prestigiose località di villeggiatura, da Sanremo alla Costa Smeralda, da Rimini a Capri, da Bellagio allo Stretto di Messina.

Tra i principali estimatori italiani del Coastal Rowing c’è il grande amico del canottaggio Giampiero Galeazzi, innamorato di questa nuova disciplina ed organizzatore della prestigiosa Portorotondo – Caprera che ha mandato il suo saluto ai partecipanti al Challenge e l’invito della Costa Smeralda ad Alberto di Monaco per l’appuntamento remiero del prossimo luglio.

Significativo il messaggio del dottor Walter Vacchino, Presidente della Canottieri Sanremo e del “mitico” Ariston: “il Coastal Rowing e la Canottieri attendono gli amici di tutto il Mondo ed i Campioni Olimpici di Pechino al Mondiale di Sanremo 2008 di questa nuova ed esaltante disciplina sportiva”.

   

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL