News

Comunicato Stampa

lunedì 8 Dicembre 2008

Comunicato Stampa

GIULIO GRAZIOLI: IL MIO TERRENO AGRICOLO DIVENTERA’
PATRIA DELLO SPORT

Durante la seconda prova di Fondo, disputatasi a Roma, presso il Circolo Salaria Sport Village, abbiamo incontrato Giulio Grazioli, proprietario del terreno sul quale prenderà forma il progetto messo su carta da Marcello Scifoni, presidente del Comitato regionale Lazio. Parliamo del nuovo bacino remiero al quale si sta lavorando ormai da diverso tempo. “L’idea nasce da un progetto che mi è stato sottoposto dall’Ing. Scifoni. Mi sono lasciato contagiare dal suo entusiasmo”, racconta Grazioli, “parliamo di circa 650 ettari di terreno che potrebbero essere dedicati quasi interamente allo sport, a partire dal canottaggio, ma non solo. Il progetto infatti, vede coinvolte più discipline sportive, tra i quali sicuramente, oltre al canottaggio, il calcio”. L’ultimo scoglio da superare ora, è l’autorizzazione del Comune di Roma. L’augurio infatti, è che l’amministrazione comunale accolga con altrettanto entusiasmo l’iniziativa e si adoperi affinché l’intento possa concretizzarsi nel migliore dei modi e in tempi brevi. “Speriamo che l’amministrazione”, dichiara infatti, “ accorci l’iter burocratico, che generalmente, purtroppo, ha tempi lunghi e complessi”. Appare evidente, che questo progetto permetterà la realizzazione di manifestazioni di notevole interesse, non soltanto per il pubblico sportivo ma per l’intera città di Roma. La voglia di cominciare è davvero tanta, quindi, dato il via, tutti al lavoro!

Tiziana Pagano
Ufficio Stampa comitato Lazio
 

Nelle foto: Il Duca Giulio Grazioli intervistato da Tiziana Pagano; l’Ing. Scifoni illustra il progetto di bacino al Duca Grazioli (cliccare sulle immagini per ingrandirle)

   
Torna indietro

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL