News

Comunicato Stampa

martedì 2 Dicembre 2008

Comunicato Stampa

Primi test nazionali per la Germania

ROMA, 2 dicembre 2008 – Sono trascorsi appena tre mesi dai Giochi Olimpici di Pechino 2008 e gli atleti tedeschi hanno già affrontato il primo test della stagione. Oltre 3500 atleti si sono misurati nel fine settimana, tutti speranzosi di entrare a far parte della squadra nazionale 2009.

I primi trials della stagione 2009 si sono svolti a Dortmund sulle acque dell’Ems Canal in condizioni climatiche invernali, e hanno visto il debutto del nuovo capo allenatore della Germania, Hartmut Buschbacher.

Buschbacher, che ha fatto ritorno in Germania dopo dopo aver allenato in prevalenza negli Stati Uniti ed in Cina, ha potuto osservare gli atleti gareggiare sulla distanza dei 6000 metri. Seguendo le regate dalla sua bicicletta, il nuovo coach si è dichiarato soddisfatto dei risultati.

La gara più eccitante è stata quella del singolo maschile. Favorito di turno era l’Olimpionico Karsten Brodowski, recentemente classificatosi secondo nell’Armada Cup, in Svizzera, che si è visto inseguire per tutta la gara dal giovane atleta U.23, Tim Bartels. Al termine della gara solo un secondo ha separato i due atleti con Brodowski che tagliava il traguardo in testa andando così a vincere con il tempo di 22:54.

Arrivo ravvicinato anche per il terzo e quarto posto, con Rene Burmeister (23:04) che per un secondo si è imposto su Daniel Makowski.

La gara del singolo femminile contava al via ben 41 atlete: Peggy Waleska si è agevolmente imposta su Annakatrin Thiele seguita a sua volta da Stephanie Schiller. Sia la Thiele che la Schiller sono state medagliate Olimpiche ai Giochi di Pechino, la Schiller medaglia d’argento nella combattuta gara del doppio e la Thiele medaglia di bronzo nella prova del quattro di coppia. La Waleska non ha fatto parte della squadra Olimpica di Pechino ma può vantare una medaglia d’argento vinta ad Atene (in doppio) in occasione dei Giochi Olimpici 2004.

Le selezioni si sono svolte anche in due senza, singolo PL e due senza PL e nelle equivalenti specialità junior.

Tutti i risultati sono consultabili sul sito www.rchd1898.de

FONTE: FISA, traduzione e adattamento FIC
Foto: Deutscher Ruderverband


FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO
www.canottaggio.org
Ufficio Stampa
Tel. +39.335.6360335 – Fax +39.06.3685.8148
E-mail:
comunicazione&[email protected]
   

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL