News

Comunicato Stampa

sabato 22 Novembre 2008

Comunicato Stampa

Domenica 23 novembre: regolare svolgimento
LA PRIMA FASE DELLA COPPA ITALIA DI FONDO 2009
ORGANIZZATA DALLA CANOTTIERI GAVIRATE

Gavirate – Domenica 23 novembre il Lago di Varese, con partenza dalla Schiranna e arrivo a Gavirate (primo gruppo in gara alle ore 10), ospita la prima prova della Coppa Italia di Fondo 2009, organizzata dalla Canottieri Gavirate con la collaborazione della Canottieri Varese. Usualmente il sabato la Canottieri Varese organizza la Coppa Insubria (per singoli) anticipata di 24 ore sulla più complessa gara di campionato, aperta ad equipaggi in quattro di coppia e otto con timoniere.
La notizia che la Canottieri Varese, a causa del forte vento che rendeva impraticabile il campo di gara, aveva deciso che la Coppa Insubria non fosse disputata ha destato sorpresa e rincrescimento.
A sua volta il presidente della Canottieri Gavirate Giancarlo Pomati, pur rammaricato della importante decisione, per motivi di sicurezza, presa dai cugini della Canottieri Varese, informa che la prova di Campionato di Fondo di domenica si farà regolarmente.
Infatti l’Osservatorio Astronomico di Campo dei Fiori a Varese e il Meteo della vicina Svizzera, opportunamente interpellati, prevedono nella giornata di oggi, sabato, la graduale scomparsa della forte ventosità e quindi nell’arco della domenica, pur in condizioni di bassa temperatura, la condizione di navigabilità del lago tornerà nella norma. Ovviamente sarà cura del Comitato organizzatore attivare tutte le iniziative di supporto ai concorrenti per assicurarne le condizioni
di sicurezza. L’ultima decisione, a norma di regolamento, spetterà comunque al presidente della giuria, ma il presidente Pomati è fiducioso che la manifestazione per la quale la sua società aveva posto in atto grande impegno organizzativo possa avere regolare corso.
Al di là di ogni considerazione sulla particolare situazione, ci sembra intanto opportuno ricordare quali furono i protagonisti della analoga fase disputata lo scorso anno, che registrò l’importante affermazione globale della stessa Canottieri Gavirate.
L’otto senior maschile fu vinto dalla Armida di Torino sul Posillipo e Aniene, quarta la Gavirate. La Canottieri Varese dominò l’otto femminile sulle torinesi Sisport Fiat ed Esperia, quarta la Corgeno e quinta Gavirate. La Canottieri Padova si impose nel quadruplo senior maschile, seconda la Gavirate. Gavirate che poi esplose nel quadruplo femminile, sulla stessa Padova e Armida.
Tra gli juniores il quadruplo maschile fu dominato dai partenopei del Circolo Italia, ma ottimi secondi i gaviratesi. Nella corrispondente barca femminile successo di Timavo Monfalcone su Lario, Moltrasio, Corgeno, Varese e Gavirate.
Tra i cadetti nel quadruplo maschile exploit di Tevere Remo, su C.R.V. Italia, Moltrasio, Savoia, Firenze e poi Gavirate. Gavirate che poi dominò nella prova femminile su Esperia Torino. E la Gavirate accumulò punteggi nella varie posizioni di classifica ed anche tra i master. Cosa che auspica di poter fare anche domani, per l’edizione di quest’anno.

Ferruccio Calegari
Ufficio Stampa FIC Lombardia e Canottieri Gavirate

   
Torna indietro

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL