Gravelines: Quattro vittorie per l’Italia nella finaline


GRAVELINES, 14 settembre 2014 - Questa mattina, complice un campo di gara quasi omogeneo, si sono svolte con regolarità le Finali B del mondiale Universitario (finali che assegnano un posto che va dal 7° al 12°). Per la nazionale universitaria erano cinque le barche impegnate e tra queste quattro hanno vinto con autorevolezza la propria finale di consolazione. La prima atleta a scendere in acqua, ed a gareggiare, è stata Greta Masserano (Cus Torino) che, una volta presa la testa della gara, ha vinto tenendo a bada costantemente il Canada che, sul finale, ha cercato di sorprendere l’azzurra senza riuscirci.

Solo quarte, invece, le sorelle Giorgia e Serena Lo Bue (SC Palermo) che, dopo una partenza troppo lenta, hanno tentato di recuperare sulle avversarie nel corso della regata ed hanno chiuso la loro gara in quarta posizione. Matteo Mulas (CLT Terni) e Edoardo Buoli (Cus Pavia), nel doppio pesi leggeri, hanno scaricato la rabbia accumulata per una qualificazione a portata di mano e sfuggita per poco su avversari che sono stati dominati, dopo averli fatti sfogare, nell’ultima parte di gara che li ha visti tagliare per primi il traguardo.

Successo anche per Eleonora Denich (CMM Nazario Sauro) che, nel singolo senior, ha condotto la gara sin dalle prime battute e non ha lasciato spazio di manovra alle avversarie che si sono dovute contentare di chiudere alle spalle dell’azzurra che ha vinto con quasi cinque secondi di vantaggio sulla Russia. A chiudere la serie di finali B è stato Simone Martini (SC Padova) che ha fatto pesare sugli avversari tutta la sua stazza nella gara del singolo senior vinto, palata su palata, soprattutto nell’ultima parte di gara quando Martini, con un attacco efficace, ha scompaginato gli avversari. Vittoria della finale B e soddisfazione per questo ragazzo che forse meritava di più.


Nelle foto (Canottaggio.org): la gioia di Simone Martini al traguardo; Eleonora Denich dopo la vittoria nella sua finale B.

  

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.