Comitati / News

UN ORO MONDIALE PER LE FIAMME GIALLE E PER LA CANOTTIERI ROMA

sabato 30 Luglio 2022

UN ORO MONDIALE PER LE FIAMME GIALLE E PER LA CANOTTIERI ROMA

Matteo Sartori delle Fiamme Gialle e Giulio Acernese della Canottieri Roma conquistano due splendide medaglie d’oro ai Campionati del Mondo Under 23 in svolgimento a Varese.

Dopo l’oro e il bronzo di ieri conquistati dai ragazzi della Marina Militare, oggi altri due atleti vincendo il Titolo mondiale vanno ad arricchire il palmares dei Sodalizi del Lazio.

L’atleta delle Fiamme Gialle insieme a Nicolò Bizzozero (SC Gavirate), Leonardo Tedoldi (CUS Torino) e Andrea Pazzagli (SC Gavirate) conquista la medaglia d’oro in “quattro di coppia” Under 23.  Una gara perfetta ha permesso agli Azzurri di trionfare contro equipaggi di alto livello che hanno dovuto arrendersi sin da subito allo strapotere italiano. Solamente la Germania ha provato ad avvicinarsi nella seconda parte di gara, ma gli Azzurri negli ultimi 500 metri hanno incrementato il ritmo e spento ogni speranza di successo dell’equipaggio tedesco.

La Canottieri Roma può gioire grazie al capitano Azzurro Giulio Acernese che nel “doppio” Pesi Leggeri insieme Giovanni Borgonovo (SC Cernobbio) si laurea Campione del Mondo Under 23.

Arrivati in finale A da favoriti avendo vinto sia batteria che semifinale, gli Azzurri hanno dovuto difendersi dall’assalto degli avversari che sono partiti decisi a fare la gara della vita pur di precedere la barca italiana. Per tutto il percorso Spagna, Irlanda e Francia hanno tentato di sopraffare l’Italia che imperterrita ha continuato con la propria andatura, consapevole dei propri mezzi e della propria velocità. Negli ultimi 200 metri solamente l’Irlanda prova a fare paura agli Azzurri che reagiscono con decisione andando a incrementare ulteriormente la velocità per tagliare il traguardo in prima posizione.

Nelle altre finali di giornata, quinto posto per il “quattro senza” Under 23 di Davide Comini-GS Fiamme Oro/SC Moltrasio, Edoardo Caramaschi-SC Gavirate, Davide Verità-Marina Militare/SC Monate, Alessandro Bonamoneta-Fiamme Gialle/SS Murcarolo e sesto posto per il singolista Gennaro Di Mauro-CC Aniene.

Nella finale B dell’otto Under 23, decimo posto per l’ammiraglia azzurra di Victor Kushnir-CUS Ferrara, Federico Dini-SC San Miniato, Marco Felici-CC Aniene, Pietro Gilli, Simone Pappalepore-CUS Ferrara, Alessandro Gardino, Emilio Pappalettera-SC Armida, Francesco Pallozzi-CLT Terni, tim. Emanuele Capponi-Fiamme Gialle.

Ufficio stampa FIC Lazio

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL