News

Tricolori Fondazione Carit: tra i pielle Under 23 svetta la Canottieri Cernobbio con una bella tripletta

domenica 26 Giugno 2022

Tricolori Fondazione Carit: tra i pielle Under 23 svetta la Canottieri Cernobbio con una bella tripletta

PIEDILUCO. Nella categoria Pesi Leggeri, il primo oro della giornata è stato conquistato da Giulia Clerici (Moltrasio) che con una bella volata finale è riuscita a tagliare il traguardo davanti a Elena Sali (SC Bissolati) mentre la terza piazza è stata occupata da Alice Ramella (SC Santo Stefano). A seguire è stata la volta del doppio maschile, specialità che ha visto un sostanziale dominio dell’equipaggio targato SC Cernobbio (Luca Borgonovo, Marco Selva) con Rowing Club Genovese (Tommaso Rossi, Mario Prato) e SC Lario (Enrico Ragazzoni, Emanuele Castino) a concludere rispettivamente in seconda e terza posizione.

E se in due senza maschile il Tricolore è andato a fregiare l’ottima prestazione di Lorenzo Caprile e Giovanni Melegari (SS Murcarolo), primi davanti a Paolo Falossi e Federico Franco (Esperia Torino) con Enea Tamborini e Matteo Giorgetti (Gavirate) a completare il podio, nella stessa specialità ma tra le donne sono state Samantha Premerl e Maria Elena Zerboni (CC Saturnia) a centrare l’oro mentre seconda e terza posizione sono state occupate dalle atlete di Gavirate (Giorgia Salice, Federica Thomazetto) e SC Timavo (Petra Doglia, Barbara Camarotto).

Doppio femminile: tricolore per la Canottieri Gavirate, che alza le braccia al cielo con Sara Borghi e Matilde Barison, con l’argento al collo della Baldesio (Miriam Alfano, Maria Sole Perugino) e il bronzo per la SC Arolo (Giulia Grandi, Martina Anelli). In singolo maschile quindi il più performante è stato Giovanni Borgonovo (SC Cernobbio) che ha chiuso davanti a Giulio Acernese (CC Roma) lasciando la terza piazza a Emanuele Bergamin (Esperia Torino).

Nella finale a due del quadruplo femminile, l’equipaggio dell’SC Lario (Serena Mossi, Carolina Vanini, Elisa Grisoni, Greta Parravicini) è andato a vincere sulle avversarie dell’SC Vittorino (Sofia Gamaleri, Licia Guerra, Anna Mazzocchi, Magenta Angelelli) al termine di una gara controllata dall’inizio alla fine, poi è vittoria per la Canottieri Gavirate nella finale del quattro senza maschile: Nicolò Oddo Fietta, Matteo Giorgetti, Enea Tamborini e Matteo Martinoia hanno regolato sul traguardo la barca della SC Amici del Fiume (Umberto Cavallin, Francesco Spina, Jacopo Mascherin, Francesco Sessa) e quella della Baldesio (Tommaso Genzini, Paolo Gregori, Andrea Barborini, Mario Guareschi).

Angelo Boleso, Giovanni e Luca Borgonovo e Marco Selva (SC Cernobbio) con la loro prestazione sono riusciti ad imporsi in quadruplo, laureandosi Campioni Nazionali, davanti a Tommaso Mazzonetto, Edoardo Isella, Niccolo’ Demiliani e Alessandro Cravioglio (SC Varese) con Francesco Valdambrini, Marco Poggiani, Andrea Colucci e Lorenzo Caciotti (D’Aloja) in terza posizione.

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL