News

10 le medaglie toscane al Memorial

lunedì 19 Aprile 2021

10 le medaglie toscane al Memorial


PISA, 19 aprile 2021 – Tre medaglie d’oro, altrettante d’argento e quattro di bronzo. Sono 10 i sigilli della Toscana del remo al Memorial “Paola D’Aloja”, conclusosi ieri a Piediluco con il trionfo dell’Italia dinanzi a Cile e Belgio. I toscani, nelle finali del sabato ottengono due ori, un argento e due bronzi, con i successi che arrivano in maglia azzurra da Niels Alexander Torre (Viareggio), fresco campione d’Europa nel quadruplo leggero e che in finale nel singolo Pesi Leggeri maschile batte proprio i compagni di avventura a Varese Martino Goretti e Antonio Vicino, e da Paola Piazzolla, iscritta come equipaggio societario per la sua attuale società, i VV.F. Billi-Masi di Pisa, nella medesima specialità al femminile, davanti all’azzurra Arianna Noseda e all’armo societario di Maria Sole Perugino. Tinto di azzurro l’argento toscano del sabato, firmato nel due senza Junior femminile da Emma Cuzzocrea dell’Arno Pisa e Giorgia Borriello della Cavallini di Calcinaia, strette tra gli armi societari delle comasche della Lario e delle triestine del Saturnia. Bronzo nel due senza Junior maschile per la barca societaria della Cavallini di Nicolò Bacci ed Emanuele Meliani, anticipati sul traguardo dall’Italia e dal misto Sampierdarenesi/Napoli, mentre nel due senza Senior femminile, è bronzo in azzurro per Silvia Terrazzi dell’Arno Pisa, assieme alla torinese El idrissi, dietro il Cile medaglia d’oro e le altre azzurre Faravelli e Bumbaca.

Un oro, due argenti e due bronzi invece il bottino toscano nelle finali di domenica, con i medesimi protagonisti, pur con diversi piazzamenti, e una novità. La vittoria stavolta nel due senza Junior femminile sorride a Borriello e Cuzzocrea, che ristabiliscono le gerarchie sull’armo della Lario Como e sul misto societario dell’Esperia di Torino. Cambia compagna e scala un gradino del podio nel due senza Senior femminile Silvia Terrazzi, argento stavolta assieme alla carabiniera Laura Merano e davanti al duo Bumbaca/Faravelli, ma sempre alle spalle del Cile che bissa l’oro del sabato. Dall’oro nel singolo leggero passa all’argento nel quadruplo pesante Niels Alexander Torre, che assieme a Patrick Rocek, Antonio Vicino (con lui nella vittoriosa avventura europea) e Gabriel Soares si inchina solo al quattro di coppia azzurro fresco del titolo di campione d’Europa Assoluto, con alle spalle l’Italia Under 23 con a bordo Andrea Pazzagli, compagno di club di Torre a Viareggio. Il secondo bronzo della domenica porta invece la firma di Paola Piazzolla, stavolta nel singolo Senior femminile, dietro l’azzurra Clara Guerra e la portacolori del Namibia.

Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Comitato FIC Toscana –

Speciale 35° Memorial d’Aloja – Piediluco

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL