News

Coppe del Mondo e Qualifiche Olimpiche e Paralimpiche: decisioni drastiche sugli eventi programmati in Italia

martedì 10 Marzo 2020

Coppe del Mondo e Qualifiche Olimpiche e Paralimpiche: decisioni drastiche sugli eventi programmati in Italia


ROMA, 10 marzo 2020 – La FISA, la Federazione Internazionale di Canottaggio, ha comunicato quest’oggi, pubblicando anche sul proprio house organ www.worldrowing.com, che in seguito alla diffusione del COVID-19 (Novel Coronavirus), al numero in rapida crescita di casi ormai segnalati in tutto il mondo, alle azioni governative per contenere il virus e alle crescenti restrizioni di viaggio attive in tutto il mondo, il Comitato Esecutivo della FISA, la Federazione Italiana Canottaggio, le città di Sabaudia, Varese e Gavirate e i rispettivi Comitati Organizzatori Locali hanno annullato le due prove di Coppa del Mondo di Sabaudia (10-12 aprile 2020) e di Varese (1-3 maggio 2020), la Regata europea di qualificazione olimpica e paralimpica di Varese (27-29 aprile 2020) e la Regata finale di qualificazione paralimpica di Gavirate (8-10 maggio 2020). Di seguito il comunicato emanato dalla FISA, tradotto in italiano:


Decisioni congiunte relative all’impatto del nuovo coronavirus (COVID-19) sugli eventi World Rowing previsti nel 2020 in Italia

Martedì 10 marzo 2020
Losanna, Svizzera

In seguito alla diffusione del COVID-19 (Novel Coronavirus), il numero in rapida crescita di casi ormai segnalati in tutto il mondo, le azioni governative per contenere il virus e le crescenti restrizioni di viaggio attive in tutto il mondo, il Comitato Esecutivo della FISA, La Federazione Italiana Canottaggio, le città di Sabaudia, Varese e Gavirate e i rispettivi Comitati Organizzatori hanno valutato attentamente l’impatto di questa situazione su tutte le parti interessate dai prossimi eventi World Rowing in programma in Italia.

La salute e la sicurezza degli atleti e di tutti gli altri partecipanti, nonché quella del pubblico in generale, sono le priorità di tutte le parti coinvolte nell’organizzazione di questi eventi. La FISA, la Federazione Italiana Canottaggio, le tre città e i Comitati Organizzatori sono in costante contatto dall’inizio dell’epidemia. In tutte le conference call sono state riviste e discusse in dettaglio le ultime informazioni e raccomandazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, delle autorità sanitarie italiane e delle decisioni del Governo e delle autorità sanitarie dei paesi partecipanti.

Ci siamo tutti resi conto della moltitudine di problemi che avrebbero impedito alle squadre di recarsi in Italia, come le restrizioni di viaggio imposte da un numero crescente di autorità nazionali, i periodi di quarantena obbligatori e volontari e la mancanza di copertura medica per il coronavirus in alcuni paesi. Questi fattori, tra gli altri, avrebbero con tutta probabilità limitato la partecipazione delle federazioni partecipanti agli eventi in programma in Italia tra aprile e maggio 2020. In seguito ad un’analisi pragmatica della situazione si è ritenuto che fosse necessaria un’azione rapida e decisiva per ridurre al minimo gli impatti finanziari negativi su tutte le parti interessate.

Il Comitato Esecutivo della Fisa, la Federazione Italiana Canottaggio, le città di Sabaudia, Varese e Gavirate, e i rispettivi Comitati Organizzatori hanno preso le seguenti decisioni: 

1. Prima e Seconda Coppe del Mondo di Canottaggio

a. 1^ Coppa del Mondo di Canottaggio , Sabaudia (10-12 aprile 2020)

Il Comitato Esecutivo FISA, la Federazione Italiana Canottaggio ed il Comitato Organizzatore, con il parere favorevole del Comune di Sabaudia, hanno deciso di annullare la prima prova di Coppa del Mondo di Canottaggio  prevista per il 10-12 aprile 2020.

Il training camp del programma di sviluppo della FISA che si sarebbe dovuto svolgere a Sabaudia (dal 5 al 15 aprile 2020) e continuare a Piediluco (dal 15 al 19 aprile 2020) e Varese (dal 19 al 26 aprile 2020) è stato anch’esso cancellato.

Le Squadre con richieste relative all’alloggio e alla logistica devono contattare direttamente il Comitato Organizzatore via e-mail ([email protected])

b. 2^ Coppa del Mondo di Canottaggio, Varese (1-3 maggio 2020)

Il Comitato Esecutivo della FISA, la Federazione Italiana Canottaggio, la Città di Varese e il Comitato Organizzatore di Varese hanno deciso di annullare la seconda prova di Coppa del Mondo di Canottaggio prevista nel periodo 1-3 maggio 2020 a Varese.

Le Squadre con richieste relative all’alloggio e alla logistica devono contattare via e-mail  direttamente il Comitato Organizzatore ([email protected])

Entrambe le Coppe del Mondo del 2020 vengono dunque cancellate e non saranno posticipate o trasferite presso altra sede.

2. Regate di qualificazione olimpica e paralimpica

a. Regata europea di qualificazione olimpica e paralimpica – Varese  (27-29 aprile 2020)

Il Comitato Esecutivo della FISA, la Federazione Italiana Canottaggio, la Città di Varese e il Comitato Organizzatore di Varese hanno deciso di annullare la Regata europea di qualificazione olimpica e paralimpica in programma a Varese (27-29 aprile 2020).

Le Squadre con richieste relative all’alloggio e la logistica devono contattare via e-mail  direttamente il Comitato Organizzatore ([email protected])

Anche il training camp del programma di sviluppo della Fisa previsto a Varese (dal 19 al 26 aprile 2020) è stato cancellato.

b. Regata finale di qualificazione paralimpica  – Gavirate  (8-10 maggio 2020)

Il Comitato Esecutivo FISA, la Federazione Italiana Canottaggio, la Città di Gavirate e la Canottieri Gavirate hanno deciso di annullare la Regata finale di qualificazione paralimpica in programma a Gavirate. Ciò include gli eventi della regata di qualificazione paralimpica continentale dell’Asia e dell’Oceania.

Anche il training camp Para Rowing della FISA che doveva svolgersi a Gavirate dal 3 al 7 maggio 2020 e il seminario di classificazione avanzata previsto per il 4-5 maggio 2020 sono stati cancellati.

La Regata Internazionale Para Rowing di Gavirate (esclusa la qualifica paralimpica) è stata rinviata al 29-31 maggio 2020.

Le Squadre con richieste relative all’alloggio e alla logistica devono contattare via e-mail direttamente il Comitato Organizzatore ([email protected])

3. Cambiamenti nelle opportunità di qualificazione, altri eventi World Rowing e training camp di solidarietà olimpica

Le opzioni per riallocare queste opportunità di qualificazione per i Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo 2020 sono attualmente in discussione con altri Comitati Organizzatori, con il CIO e l’IPC.

Le opzioni per il programma di sviluppo FISA / i training camp di solidarietà olimpica saranno annunciate in seguito alla decisione sulla ricollocazione delle opportunità di qualificazione.

La FISA è in stretto contatto con i Comitati Organizzatori di Lucerna, Belgrado e Poznan per comprendere le posizioni e le azioni delle loro autorità governative in relazione ai prossimi eventi di World Rowing ed European Rowing.

Informazioni aggiornate su questi argomenti saranno annunciate entro martedì 17 marzo 2020.

Eventuali domande sulla qualificazione olimpica o paralimpica devono essere inviate a [email protected]

Il Comunicato FISA

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL