News

Il futuro della Navicelli Rowing Marathon nelle parole di Salvatore Pisano, amministratore unico di Navicelli Spa

domenica 27 Gennaio 2019

Il futuro della Navicelli Rowing Marathon nelle parole di Salvatore Pisano, amministratore unico di Navicelli Spa


PISA, 27 gennaio 2019 – Fresco amministratore unico della Navicelli Spa, l’ingegner Salvatore Pisano ha subito appoggiato la Navicelli Rowing Marathon e in generale la pratica sportiva sull’omonimo canale: “In queste settimane di coinvolgimento nella macchina organizzativa della manifestazione mi sono fatto un’idea stupenda degli sport sul canale. Grazie al supporto dell’amministrazione comunale di Pisa del sindaco Conti e del presidente del consiglio comunale Gennai, vogliamo continuare a dare risalto allo sport ai Navicelli, cercando di agevolare ogni tipo di necessità. Ci stiamo prodigando per dare una sede qui sul canale alla Federazione Italiana Canottaggio e al Comitato Organizzatore della Navicelli Rowing Marathon, come in passato è già stato per la canoa. Vogliamo portare qui gli sport d’acqua, è un obiettivo ambizioso, ma vogliamo svilupparlo. E’ nelle nostre intenzioni inoltre rendere agibili le strutture alle categorie meno fortunate, e fare in modo che anche gli sport paralimpici possano disputarsi qui. Sono obiettivi complessi, ma ci stiamo provando, coniugare lo sport con il sociale, grazie anche alla sinergia con Gianna Gambaccini, assessore al Sociale del Comune di Pisa nonché presidente della Società della Salute, è uno dei core della Navicelli”.


Per quanto al debutto alla Navicelli Rowing Marathon, l’ingegner Pisano si è già fatto un’idea del canottaggio e del futuro della kermesse, che l’anno prossimo compirà 10 anni: “Vorrei che ci fosse sempre maggiore attenzione verso questa gara, uno dei nostro obiettivi è quello di migliorarsi sempre, rispetto a sé stessi e vogliamo riuscirci anche per quanto concerne la Navicelli Rowing Marathon. Vorrei che tutta la cantieristica presente qui ai Navicelli sponsorizzasse l’evento, così da avere del capitale da investire su questa iniziativa, che merita. Ho trovato persone in gamba, molto attente e con le quali il cantiere deve trovare la strada per migliorarsi continuamente. Questa sinergia deve portare alla crescita del nome di questa gara come del cantiere stesso, troppo poco conosciuto in Italia rispetto invece al nome che ha all’estero, dove è conosciuto e invidiato. Il gioco di squadra è la filosofia che vogliamo intraprendere per crescere insieme, e raccogliere tutte queste sfide”.

Speciale Navicelli Rowing Marathon

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL