News

Il commento di Luigi De Lucia, Coordinatore Tecnico della Nazionale della Coupe de la Jeunesse

lunedì 30 Luglio 2018

Il commento di Luigi De Lucia, Coordinatore Tecnico della Nazionale della Coupe de la Jeunesse


CORK, 30 luglio 2018 – Al termine della Coupe de la Jeunesse, conclusa al secondo posto dall’Italia, il coordinatore tecnico della Coupe de la Jeunesse Luigi De Lucia commenta l’andamento della trasferta: “Mi ritengo soddisfatto dei risultati ottenuti in questa edizione della Coupe che ha visto l’Italia, per l’ennesima volta, salire sul podio e addirittura sfiorare la vittoria nella classifica parziale maschile che è sfumata per soli sei punti. Come ormai siamo abituati da qualche anno, abbiamo assistito ad una Coupe che continua ad alzarsi di livello tecnico: a Gran Bretagna e Francia, sempre presenti al completo e molto competitive, quest’anno si è aggiunta anche l’Irlanda che per non sfigurare in casa ha sfoggiato una squadra di buon livello, oltre al Belgio che pur presente con pochi equipaggi ha saputo ottenere risultati importanti. Questo sta a significare che la Coupe, per quanto ufficialmente una manifestazione secondaria, non lo è nell’approccio e nella serietà di chi vi partecipa, sempre tesi a migliorarsi anno dopo anno. Complessivamente la squadra ha reagito bene sia al lungo viaggio che, soprattutto, alle bizze meteorologiche, Questo lo dimostra il fatto che il colore delle medaglie assegnate al sabato, in base ai tempi delle batterie, non si è discostato poi molto da quello dei metalli vinti in finale nella giornata conclusiva. Un’altra dimostrazione del valore della squadra è il ritorno alle medaglie d’oro, cinque in due giorni, dopo che lo scorso anno, in Belgio, l’acuto della vittoria ci era sfuggito. Complimenti, quindi, a tutti i ragazzi che devono essere sempre più consapevoli di come la Coupe sia un trampolino di lancio per l’attività del futuro in maglia azzurra. Complimenti anche ai loro tecnici preparati e soprattutto collaborativi in uno scenario reso non facile dalle condizioni del tempo. Grazie infine alla Direzione Tecnica per il supporto organizzativo e logistico, più complicato rispetto agli anni scorsi, e al vicepresidente Luciano Magistri, puntualmente vicino ad ogni nostra esigenza”.

Speciale Coupe de la Jeunesse – Cork

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL