News

Rowing for All, il 2 dicembre taglio del nastro del Polo di Palermo

giovedì 23 Novembre 2017

Rowing for All, il 2 dicembre taglio del nastro del Polo di Palermo


ROMA, 23 novembre 2017 – Dopo l’apertura del Polo di Torino, il progetto Rowing For All raddoppia i poli sbarcando in Sicilia. Il 2 dicembre, infatti, la Federazione Italiana Canottaggio insieme alla Fondazione Vodafone Italia, partner del progetto, darà il via al secondo polo a Palermo presso gli impianti sportivi della SC TeLimar – Molo CT Bersagliere (ex molo sud) – e si svilupperà dalle 11.00 alle 13.30. Un evento che avrà come testimonial gli atleti della nazionale under 23 Mirko Cardella e Emanuele Gaetani Liseo e posto sotto la responsabilità tecnica di Marco Costantini il quale avrà come collaboratori Marco Tirenna, Elena Armeli, Emanuele Gaetani Liseo e Andrea De Simone.

Per conoscere ancora meglio le iniziative legate al Progetto Rowing For All (#R4A) basta entrare a far parte della Community OSO (Ogni Sport Oltre) la quale sta crescendo sia per interesse e sia per contenuti. Rowing for All è rivolto ai portatori di disabilità fisiche, sensoriali ed intellettive in supporto al percorso d’integrazione ed inclusione sociale attraverso il canottaggio e l’indoor rowing. Il progetto coinvolge le famiglie degli atleti, le associazioni di riferimento, le strutture riabilitative, dirigenti e i soci delle associazioni sportive presso cui verranno costituiti i poli. Di seguito il programma della giornata: Ore 11.00 Inaugurazione del Polo e Presentazione del progetto “Rowing For All’’ <> Ore 11.30 Varo Barche #R4A. A seguire prove al remoergometro e prove in barca su GIG

Speciale Progetto “Rowing for All” – Fondazione Vodafone Italia – OSO (Ogni Sport Oltre) la forza dello sport

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL