Gruppo Paralimpico / News / Raduni e Avvisi Tecnici

L’Italia in gara a Poznan nella III prova di Coppa del Mondo

giovedì 9 Giugno 2016

L’Italia in gara a Poznan nella III prova di Coppa del Mondo

ROMA, 10 giugno 2016 A 56 giorni dall’inizio delle Olimpiadi e a 89 giorni dall’inizio delle Paralimpiadi, la preparazione olimpica entra nel vivo con la partecipazione della Nazionale all’ultima prova di Coppa del Mondo programmata a Poznan, in Polonia, dal 17 al 19 giugno. Oggi, infatti, la Direzione Tecnica ha diramato la formazione della compagine che, dal prossimo 14 giugno, sarà in Polonia in gara sulle acque del Lago Malta. Per quanto riguarda il Gruppo Olimpico, gli equipaggi iscritti tra i Senior sono il quattro senza (Vicino, Lodo, Castaldo, Di Costanzo), il due senza (Montrone, Abagnale) il doppio (Fossi, Battisti) e il singolo (Capelli); e tra i Pesi Leggeri il quattro senza (Tuccinardi – attualmente febbricitante – Goretti, La Padula, Oppo), il doppio (Miani, Micheletti) e il singolo (Ruta). Inoltre il DT La Mura, oltre a iscrivere la singolista PL Pollini, ha voluto puntare a far fare esperienza di alto livello ad alcuni giovani Under 23 che gareggeranno in due senza e quattro di coppia senior maschile, quattro senza senior e doppio pesi leggeri femminile con le formazioni che saranno ufficializzate in seguito. 

Il Gruppo Paralimpico, invece, sarà presente nel singolo AS maschile (Caselli) e femminile (De Paolis) e nel quattro con LTA misto, la cui la formazione sarà ufficializzata nei prossimi giorni. Da sottolineare, infine, l’assenza del due senza senior femminile di Bertolasi e Patelli, le quali non saranno presentì in Coppa del Mondo poiché, avendo sostenuto con successo la Qualificazione Olimpica, sono impegnate in una diversa programmazione rispetto al Gruppo che gareggia a Poznan.  In gara per l’Italia, quindi, un totale di 27 atleti maschili e 11 atleti femminili. 

Di seguito la squadra convocata.

SENIOR MASCHILE E FEMMINILE:  Giovanni Abagnale, (Marina Militare), Romano Battisti, Matteo Lodo, Francesco Fossi, Domenico Montrone, Luca Rambaldi, Giuseppe Vicino (Fiamme Gialle), Ivan Capuano, Matteo Castaldo (RYCC Savoia), Marco Di Costanzo (Fiamme Oro), Emanuele Fiume (Pro Monopoli), Vincenzo Maria Capelli, Carmela Pappalardo, Ludovica Serafini (CC Aniene), Giacomo Gentili (SC Bissolati), Alessandro Mansutti (CC Saturnia), Filippo Mondelli (SC Moltrasio), Gaia Marzari (SC Lario), Silvia Terrazzi (SC Arno).

PESI LEGGERI MASCHILE E FEMMINILE: Stefano Oppo, Giorgio Tuccinardi, Marcello Miani (Forestale), Martino Goretti, Andrea Micheletti, Livio La Padula, Pietro Ruta (Fiamme Oro), Federica Cesarini (C Gavirate), Giulia Pollini (SC Cernobbio), Valentina Rodini (Fiamme Gialle).

PARA-ROWING – AS MASCHILE: Fabrizio Caselli (SC Firenze). AS FEMMINILE: Eleonora De Paolis (CC Napoli). LTA MASCHILE: Luca Lunghi (Cus Ferrara), Tommaso Schettino (CC Aniene), Francesco Landolina (CC Roggero di Lauria). LTA FEMMINILE: Florinda Trombetta (SC Milano), Cristina Scazzosi (SC Lago d’Orta), Paola Protopapa (CC Aniene). TIMONIERE: Giuseppe Di Capua (CN Stabia).

LEGENDA PARA-ROWING
LTA (LEGS–TRUNK–ARMS): l’atleta utilizza tutto il corpo: gambe, tronco e braccia. Appartengono a questa categoria atleti ed atlete non vedenti, amputati ad un arto o con altre minime disabilità fisiche.
 
AS (ARMS-SHOULDERS): l’atleta utilizza solo le braccia e le spalle. Appartengono a questa categoria tutti gli atleti e le atlete che hanno subito lesioni alla colonna vertebrale e compromesso l’uso delle gambe e del tronco.


  

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL