News

All’Audi Arena di Gy_r l’Europeo Indoor

martedì 12 Gennaio 2016

All’Audi Arena di Gy_r l’Europeo Indoor

ROMA, 12 gennaio 2016 Il prossimo week end in Ungheria, a Gy_r – città bagnata dal Danubio situata lungo una delle principali vie di comunicazione dell’Europa centrale e a metà strada tra Budapest e Vienna – si disputeranno i Campionati Europei di Indoor Rowing. Un evento al quale prenderanno parte numerosi Paesi del Continente tra cui l’Italia con gli atleti appartenenti al Para-Rowing categoria LTA ID. A seguire la rappresentativa, formata da 12 atleti (4 donne e 8 uomini) ci saranno i tecnici Paolo Ramoni (Tevere Remo), Coordinatore Nazionale per la Federazione Italiana Canottaggio del Settore Special Olympics, Giulia Magnatta (Canottieri Firenze) e come dirigente ci sarà Federico Vicentini, vice Presidente SOI. Per quanto riguarda la compagine italiana i partecipanti sono: Cinzia Francesconi (Ass. La Rete/The Core), Gloria Cattani, Michele Fedi (Spezzina/Can. Velocior), Chiara Manganozzi (CC Lazio), Vittorio Malacarne, Mauro Martelli (Sportlandia/VVFF Tomei), Simone Venturini, Francesca Scotti (Tevere Remo), Lorenzo Sforza (Canottieri Armida), Luigi Sifanno, Simone Marchiori (SC San Miniato), Damiano Di Iorio (SC Firenze). Oltre a questo gruppo di atleti appartenenti al team Special Olympics Italia, parteciperà agli Europei di Gyor anche un gruppo di sei atleti LTA ID della Canottieri Jonica, e sono: Daniela Teriaca, Flavia De Melio, Pietro Simone Russo, Andrea Pagliaro, Calogero Alessandro Ippolito, Ivan Trecarichi.

LEGENDA PARA-ROWING
LTA (LEGS–TRUNK–ARMS): l’atleta utilizza tutto il corpo: gambe, tronco e braccia. Appartengono a questa categoria atleti ed atlete non vedenti, amputati ad un arto o con altre minime disabilità fisiche.
 
TA (TRUNK–ARMS): l’atleta utilizza solo il tronco e le braccia. Appartengono a questa categoria gli atleti e le atlete che non hanno l’uso delle gambe o gli amputati a tutti e due gli arti inferiori
 
AS (ARMS-SHOULDERS): l’atleta utilizza solo le braccia e le spalle. Appartengono a questa categoria tutti gli atleti e le atlete che hanno subito lesioni alla colonna vertebrale e compromesso l’uso delle gambe e del tronco.


ID (INTELLECTUAL DISABILITY): atleti con disabilità intellettiva e relazionale.
 
  

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL