News

Seconda TRio 2016: le ultime gare della giornata

domenica 3 Maggio 2015

Seconda TRio 2016: le ultime gare della giornata

PIEDILUCO, 03 maggio 2015 – Si sono appena concluse le ultime tre gare previste per questa seconda TRio 2016, le gare conclusive di questo lungo week end all’insegna del remo. In acqua nella prima finale le donne con quattro di coppia senior e pesi leggeri, otto Junior e senior a Handicap. Trionfano Sara Magnaghi (SC Moltrasio), Sara Bertolasi (SC Lario), Laura Schiavone (SC Irno) e Benedetta Bellio (SS Murcarolo). Al secondo posto si piazzano Valentina Rodini (SC Bissolati), Federica Cesarini (C Gavirate), Bianca Laura Pelloni (SC Speranza Pra’) e Greta Masserano (CUS Torino). Grande risultato per l’otto Junior che riesce, contro ogni previsione, a chiudere in terza posizione con la formazione Benedetta Faravelli (SC Esperia), Lara Maule, Claudia De Stefani (FIamme Gialle), Clara Guerra (Pro Monopoli), Beatrice Millo (Nazario Sauro), Nicoletta Bartalesi (SC Varese), Chiara Cianelli (SC Arno), Sarah Caverni (SC Limite) timonate da Michela Mazza (Gavirate).

Nella seconda finale, quella del quattro di coppia maschile, si sfidano tre equipaggi senior e quattro pesi leggeri. Vince l’equipaggio tutto Fiamme Gialle di Luca Agamennoni, Mario Paonessa, Luca Rambaldi e Paolo Perino mentre l’argento va a Davide Mumolo (SC Elpis), Francesco Cardaioli (CUS Pavia), Romano Battisti e Francesco Fossi (Fiamme Gialle). Si fermano in terza posizione Paolo Ghidini (SC Sebino), Francesco Pegoraro (Esperia), Matteo Mulas (CLT Terni) e Jose’ Casiraghi (SC Milano).

L’ultima finale di giornata vede in acqua contrapposte le ammiraglie: tre equipaggi leggeri e tre senior ad handicap. L’oro va alla formazione di Emanuele Liuzzi (Fiamme Oro), Vincenzo Abbagnale, Giovanni Abagnale (Marina Militare), Stefano Ciccarelli (CUS Pavia), Matteo Lodo, Domenico Montrone (Fiamme Gialle), Matteo Castaldo (RYC Savoia), Giuseppe Vicino (Fiamme Gialle) e del timoniere Andrea Riva (CUS Pavia). Al secondo posto si piazza l’armo leggero di Matteo Pinca (Forestale), Vincenzo Serpico (Fiamme Oro), Lorenzo Tedesco (CC Saturnia), Leone Maria Barbaro (Tirrenia Todaro), Petru Alin Zaharia (SC Caprera), Armando Dell’Aquila (Fiamme Oro), Francesco Schisano (CN Stabia), Piero Sfiligoi (CC Saturnia), al timone GIanluca Barattolo (Marina Militare). L’ultima piazza d’onore è stata appannaggio di Marcello Nicoletti (CUS Pavia), Catello Amarante (Marina Militare), Guido Gravina (SC Cerea), Lorenzo Gerosa (SC Lario), Livio La Padula, Martino Goretti (Fiammo Oro), Stefano Oppo (Forestale), Alberto Di Seyssel (SC Armida) e al timoniere Niccolò Mancusi Lotti (SC Firenze).

  

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL