News

Partita la spedizione azzurra per la Coupe: 19 società a rappresentare  l’Italia del remo da nord a sud

mercoledì 29 Luglio 2015

Partita la spedizione azzurra per la Coupe: 19 società a rappresentare  l’Italia del remo da nord a sud

ROMA, 30 luglio 2015 – Sveglia all’alba, se non addirittura molte ore prima per qualcuno, per la comitiva azzurra attualmente in viaggio verso Szeged, in Ungheria, dove domani con la finale dell’otto femminile prenderà il via la trentunesima edizione della Coupe de la Jeunesse, seconda manifestazione continentale Junior per importanza dopo gli Europei di categoria, alla quale l’Italia partecipa a ranghi completi, 13 equipaggi per un totale di 40 atleti in gara. Un primo tronco dell’Italjunior è partito alla volta di Szeged alle 4.45 da Firenze, da dove è partito il carrello con le imbarcazioni guidato dal Coordinatore della trasferta, Luigi De Lucia. Dalla città del Giglio tutta una tirata fino a Szeged, passando per Padova, dove la squadra azzurra si compatterà con il gruppo di atleti e tecnici provenienti dal nord.

Una Nazionale, la Junior attualmente in viaggio verso Szeged, ben distribuita in lungo e in largo tutta la Penisola. Il primato di atleti presenti in azzurro alla Coupe quest’anno spetta ex aequo a CUS Torino e CC Aniene, che schierano cinque canottieri a testa; ottimo anche l’apporto di ASD Canottieri Gavirate e Rowing Club Genovese con quattro atleti ciascuno, mentre la sola SC Monate ne schiera tre; due atleti a testa per SC Moltrasio, SC Varese, SC Esperia, VVF Tomei e CN Posillipo, mentre hanno staccato il biglietto per l’Ungheria con un rappresentante Amici del Fiume, SC Baldesio, GS Speranza, CUS Ferrara, SC Arno, SC Viareggio, RYCC Savoia, CC Barion e SC Telimar.

Domani il via ufficiale alla Coupe con la finale dell’otto femminile al pomeriggio. L’ammiraglia delle donne azzurre, quest’anno più che mai, è l’espressione della coesione che si respira nel movimento remiero nazionale da nord a sud, essendo composta da cinque atlete del CUS Torino, due del CC Aniene e una della SC Telimar, guidate dal timoniere della SC Varese.


 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL