News

Coupe de la Jeunesse, al Belgio la finale dell’otto femminile. L’Italia  chiude quarta

venerdì 31 Luglio 2015

Coupe de la Jeunesse, al Belgio la finale dell’otto femminile. L’Italia  chiude quarta

SZEGED, 31 luglio 2015 – Italia ai piedi del podio nella gara dell’otto femminile che, come da tradizione da Varese 2007, apre l’edizione 2015 della Coupe de la Jeunesse, al via oggi a Szeged, in Ungheria. Il vento alzatosi poco prima dello start ha spazzato il cielo dalle nubi che dalla mattina si stagliavano sul cielo ungherese, permettendo agli equipaggi in gara, sei complessivamente, di gareggiare in condizioni climatiche ottimali. Ungheria, Italia, Belgio, Francia, Olanda e Gran Bretagna, queste le nazioni, dalla corsia 1 alla 6, protagoniste della finale. Al via, è l’equipaggio inglese a prendere il comando, con Francia e Olanda subito dietro. Il passaggio a metà gara dice che la Gran Bretagna è sempre in testa, anche se da dietro rinviene il Belgio, mentre l’Olanda perde colpi e l’Italia resta costante tra terza e quarta posizione. Nella seconda parte di gara, l’equipaggio inglese patisce un po’ il ritmo impresso fino a oltre i mille metri, e inizia a cedere, favorendo la rimonta belga, mentre dietro l’ammiraglia azzurra di Beatrice Fioretta, Valentina Gallo, Letizia Tontodonati, Khadija Alajdi El Idrissi, Diletta Diverio (CUS Torino), Lavinia Martini, Eugenia Masotta (CC Aniene), Alice Stella (SC Telimar) e guidata dal timoniere Riccardo Zoppini (SC Varese), in chiusura prova a sorprendere la Francia terza, con l’Olanda che scivola nelle retrovie. Sulla linea d’arrivo Belgio e Gran Bretagna piombano all’unisono, e ci vogliono oltre venti minuti prima che il fotofinish assegni il successo al Belgio, che vede così premiata la sua grande rimonta sull’armo inglese, il quale deve accontentarsi dell’argento. Il bronzo va alla Francia, mentre un buon serrate non basta alle azzurre per lasciare il quarto posto. Chiudono Ungheria e Olanda. Domani le regate scatteranno alle 9.00, con la mattinata dedicata alle qualificazioni e il pomeriggio, a partire dalle 14.00, alle finali.


 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL