News

Consegnati i body alla squadra azzurra per la Coupe de la Jeunesse

venerdì 31 Luglio 2015

Consegnati i body alla squadra azzurra per la Coupe de la Jeunesse

SZEGED, 31 luglio 2015 – Anche nell’edizione 2015 della Coupe de la Jeunesse è stata rispettata la consolidata tradizione della consegna dei body azzurri. Entusiasmo e un po’ di emozione nella sala del Novotel di Szeged, quartier generale azzurro in Ungheria, tra i ragazzi chiamati a ricevere la tenuta da gara ufficiale dell’Italia per le gare del fine settimane. E se c’è qualcuno, pochi, che questo momento della Coupe lo ha già vissuto lo scorso anno a Libourne, per la gran parte della spedizione si tratta della prima maglia azzurra, quella che non si scorda mai.

Al termine della consegna dei body, avvenuta equipaggio per equipaggio per mano del consigliere federale e team manager Luciano Magistri e del coordinatore della trasferta Luigi De Lucia, i quali entrambi hanno richiamato i 40 azzurri all’importanza dei valori della Coupe de la Jeunesse e di come l’azzurro in questa competizione possa essere un trampolino di lancio per le loro carriere, tutti abbracciati per lanciare il grido “Azzurri! Italia!”, che ha chiuso la cerimonia tutta italiana dando ai ragazzi la giusta carica in vista delle gare di domani.

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL