News

Un oro, due argenti e due bronzi per la Toscana ai Campionati del Mare

lunedì 7 Ottobre 2013

Un oro, due argenti e due bronzi per la Toscana ai Campionati del Mare

FIRENZE, 07 ottobre 2013 – Un titolo e svariate medaglie per la Toscana del remo a Genova, dove sabato 5 e domenica 6 ottobre si sono svolti i Campionati Italiani in Tipo Regolamentare, sulle yole da mare in legno o in fibra di carbonio.

Il tricolore è firmato dalla Canottieri Firenze, che trionfa nella specialità del quattro yole Junior con Lorenzo Pietra Caprina, Jacopo Mancini, Lapo Corenich, Alessandro Calabrese e il timoniere Niccolò Mancusi. I cinque fiorentini – Mancini e Mancusi iridati di categoria sul quattro con, Pietra Caprina argento mondiale sul quattro senza – prevalgono su Saturnia e CUS Bari.

Gli argenti per il Comitato del presidente Nicoletti sono due: il bronzo iridato Junior Sandra Celoni regala alla Cavallini la medaglia nel canoino Junior femminile alle spalle dell’imprendibile Ondoli della De Bastiani, che tra l’altro vince anche tra i Senior nella gara dove Serena Cicerchia, altra allieva di Stefano Tognarelli a Calcinaia, è sesta; nella GIG a quattro Ragazzi è ancora Firenze in medaglia, con il vicecampione mondiale Junior sull’otto Leonardo Pietra Caprina, Pietro Susini, Edoardo Bellisario, Dario Favilli e tim. Mancusi che chiudono dietro il Saturnia.

Due la medaglie di bronzo, tutte per la Firenze: quella delle azzurre Beatrice Arcangiolini e Lucrezia Fossi nel doppio canoe Senior femminile dietro Corgeno ed Elpis, e dell’otto yole di Andrea Marcaccini, Stefano Oppo, Jacopo Mancini, Bernardo Nannini, Edoardo Gattai, Lorenzo Pietra Caprina, Lapo Corenich, Alessandro Calabrese, tim. Niccolò Mancusi, dietro Saturnia e Lario

Le due fiorentine, bronzo iridato Under 23 sul due senza (Arcangiolini) e Junior sull’otto (Fossi) sono terze nella gara che vede piazzarsi al quinto posto Maria Giulia Parrinelli e Franziska Goller della VV.F. Billi-Masi.Altri risultati toscani: nel doppio canoe Senior, vinto dall’Elpis su Santo Stefano al Mare e Sisport Fiat, è quinto il Pontedera di Alessandro e Andrea Augusti, e sesto l’Orbetello di Alessio Marzocchi e Dino Pari.

Buoni piazzamenti anche dai Master: la Firenze vince quattro yole Master B e Master F e ottiene anche due bronzi con il doppio canoe Master C e l’otto Master B; la Billi-Masi vince nel doppio canoe Master A con Simone Tonini e Michele Quercioli, e infine la San Miniato è quinta nel canoino Master F con Alfredo Pereyra.


Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Comitato FIC Toscana –


Nelle foto canottaggio.org: la gioia del quattro yole Junior della Firenze all’arrivo; Sandra Celoni premiata dal consigliere federale Mario Italiano; il doppio canoe Master A della Billi-Masi Quercioli/Tonini.

 
 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL