News

Oscar Capocci: Un 2013 da ricordare a lungo””

sabato 5 Ottobre 2013

Oscar Capocci: Un 2013 da ricordare a lungo””

GENOVA, 05 ottobre 2013 – Un’annata da incorniciare. Speranza Pra’, società organizzatrice dei Regolamentari insieme a FIC Liguria, in festa, nel 2013, grazie al coronamento di storici risultati. Primo titolo italiano in sessant’anni di storia, a firma di Bianca Laura Pelloni (nella foto). L’alfiere biancoverde vince il singolo PL Under 23, si piazza terza ai Tricolori Junior ed è settima al Mondiale e quarta agli Europei in doppio. “Siamo raggianti per gli importanti traguardi raggiunti dalla nostra atleta, una crescita esponenziale dopo il successo nella penultima Coupe de la Jeunesse – spiega il presidente Oscar Capocci Queste vittorie sono il frutto del suo grande impegno e della perfetta sinergia con gli obiettivi del suo allenatore Maurizio“. Quest’anno Maurizio Capocci, giovane ingegnere elettrico specializzato in trazioni, ha collaborato con l’area tecnica federale, lavorando fianco a fianco con il caposettore femminile Claudio Romagnoli in occasione dei Mondiali Junior. “Sicuramente un’esperienza molto positiva per Maurizio ed anche per la società che può trarre beneficio da quanto appreso in Nazionale”.

Cresce il numero degli atleti, ora per la Speranza Pra’ remano circa un centinaio di ragazzi. Insieme a Maurizio Capocci, operano anche Giancarlo Paravidino e Marco Limardo. “Voglio ringraziare loro e tutti i genitori ed atleti non gareggianti che stanno collaborando al buon esito di questi Campionati Regolamentari. Bene anche la sinergia con FIC Liguria e Pra’ Viva, che ha dato ampia disponibilità per i futuri progetti su Pra’. Un grazie anche ai giudici arbitri che si sono applicati nel migliore dei modi, in quest’evento, nell’ambito della non facile gestione del nostro impianto”.

Marco Callai

  

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL