News

Il Tricolore Master di Fondo: tre in Piemonte, uno nel Lazio, uno  in Lombardia e uno in Emilia Romagna

domenica 8 Dicembre 2013

Il Tricolore Master di Fondo: tre in Piemonte, uno nel Lazio, uno  in Lombardia e uno in Emilia Romagna

SABAUDIA, 08 dicembre 2013 – La passione è il sentimento che spinge i “giovani” master, sia uomini che donne, a remare impegnandosi nel circuito di gran fondo per dare alla Società di appartenenza l’onore di potersi fregiare del Tricolore di categoria. Questo è accaduto nel 2013, e accadrà per sempre con più master in gara, ed oggi sei Società hanno raccolto il frutto di questo impegno. Tre Tricolori sono andati in Piemonte: uno alla SC Cerea (quattro di coppia Master Over 55) la quale, con 202 punti, si è posizionata davanti alla Tevere Remo (60) e alla GS Cavallini (60); uno alla SC Esperia (quattro di coppia Master Femminile) che, col punteggio di 210, ha vinto davanti alla Moto Guzzi (166 punti) seconda davanti ad Amici del Fiume (96) terza; l’ultimo Tricolore diretto in Piemonte è andato alla SC Caprera (otto Master Femminile), prima con 225 punti davanti a Amici del Fiume (189) e CC Roma (144). Gli altri tre Tricolori sono stati appannaggio, invece, della laziale CC Salaria (quattro di coppia Master Under 43) che, con il punteggio di 84 ha sopravanzato la Gavirate, seconda, e il CC Saturnia, entrambe con il punteggio di 42; della lombarda SC Arolo (quattro di coppia Master 44-55), prima con 160 punti davanti a Tevere Remo (92) e Tiber Rowing (42); e dell’emiliana-romagnola Cus Ferrara (otto Master Maschile) con 139.50 punti: seconda SC Cerea (126) e terza SC Varese (90).
Le gare di oggi sono state vinte, negli uomini, dal misto Pontemollo, CC Roma, Tirrenia Todaro, che si è imposto nell’otto, dal Tiber Rowing primo nel quattro di coppia 45-55, dalla SC Cerea vincitrice del quattro di coppia over 55. Il misto tra CC Salaria, CC Piediluco e Monopoli 2005 oltre a vincere la gara del quattro di coppia under 43 ha vinto anche il Trofeo Picca intitolato allo storico presidente della Tevere Remo, che mette in palio il premio per ricordare l’uomo che, per un ventennio, ha impostato l’attuale conduzione tecnica del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo affidando la guida tecnica a Marco Massai. Tra le donne l’otto è stato vinto dalla formazione del Tiber Rowing che si è scontrato, seppur fuori gara, con l’armo delle giovanissime walkirie russe che hanno vinto la gara di oltre tre secondi. Il quattro di coppia è stato vinto, infine, dal misto tra SC Esperia e Cus Torino.

I RISULTATI MASTER
UOMINI
OTTO:
1. Misto Pontemollo/CC Roma/Tirrenia Todaro (Stefano D’Elia, Alessandro Msannucci, Simone Stellato, Mauro Recanatesi, Fabio Chiù, Carlo Innocenzo Frugoni, Patrizio Eugenio Spallazzi, Paolo Achene, Marco D’Elia.timoniere) 20.43.60, 2. CN Posillipo/SC Cerea/The Core/Azzurra (Romano Uberti, Leonardo bellini, Mauro Guglielmi, Giovanni Squillante, Giuseppe Del Gaudio, Giacinto Miraglia, Paolo Taddei, Giuseppe Bobba, Alessandro Alfonso Brabcato-timoniere) 20.48.60, 3. Misto CC Aniene/CN Posillipo (Raffaello Leonardo, Dario Dentale, Asad Vetrella, Paolo Tommasini, Fabio Farina Dusmet, Luca Valentini, Marco Buglione, Dario Picone, Gaetano Iannucci-timoniere) 20.50.90. QUATTRO DI COPPIA UNDER 43 : 1. Misto CC Salaria/CC Piediluco/Monopoli 2005 (Enrico Cresta, Nicola Cilli, Luca dell’Elice, Paolo Soda) 19.35.60, 2. CC Lazio (Piergiorgio Negrini, Vittorio Altobelli, Flavio Aicardi, Franco Berra) 20.19.70, Misto SC Armida/Sc Esperia/Rowing Club Genovese (Davide Beiso, Rodolfo Pampaloni, Luca Raffo, Marco Risucci) 23.39.50
QUATTRO DI COPPIA 45-55:
1. Tiber Rowing (Fabrizio Fellini, Enrico Fronticelli, Emiliano Mura, Riccardo Siena) 21.43.70, 2. Tirrenia Todaro (Emanuele Campagnoli, Massimo Gradella, Domenico Guidoni, Umberto Tornar) 21.53.60, 3. Tevere Remo (Paolo Scuriatti, Pierfrancesco Picone, Luca Scuriatti, Romeo Battigaglia) 22.20.40. QUATTRO DI COPPIA OVER 55: 1. SC Cerea (Edoardo Sandrone, Massimo Marchisio, Bruno Coero, Enzo Villari) 21.14.70, 2. Tirrenia Todaro (Andrea Giorgio Coen, Sergio Vietri, Rolando Zorzi, Dario Fogo) 24.08.30. 3. Tevere Remo (Gianfranco cappelluzzo, Paolo Ravagnini, Franco Bovo, Edoardo Sansoni) 24.10.20

DONNE
OTTO:
1. Russia fuori-gara (Anastasia Zhukova, Tatiana Afinogenova, Anastasia Karabelshchinova, Alexandra Fedorova, Alevtina Savkina, Anastasia Logvin, Oxana Bashkatova, Yulia Popova, Ksenia Volkova-timoniere) 20.52.40). 2. Tiber Rowing (Roberta Bedin, Laura Patti, Laura Micocci, Daria Dickmann, Simonetta Campo, Cristina Calò, Alessandra Scarascia Mugnozza, Roberta Possenti, Michela Daniele-timoniere) 24.16.20, 3. CC Aniene (Adriana Tavani, Marina Felsani, Maria Rosaria Ercolani, Monica Giorgirossi, Manuela Sponticcia, Carola Garagnani, Cecilia Santarelli, Monica Turilli, Alessia Merli-timoniere) 24.29.90, 4. CC Roma (Maria Sigillò, Francesca Molinari, Giovanna Verdesi, Arianna Vicari, Anna Maria Cacciotti, Elisabetta Fuga, Paola Roman Ciapparoni, Patrizia Borboni, Elena Oroseanu-timoniere) 24.37.60. QUATTRO DI COPPIA: 1. Misto SC Esperia/Cus Torino (Cristina Rosario, Paola Bruera, Emanuela Zinetti, Francesca Laugero) 23.42.60, 2. Moto Guzzi (Laura Agostini, Agnese Denti, Sabrina Benzoni, Francesco Laugero) 23.42.60, 3. Misto Tiber Rowing/The Core (Francesca Zitp, Michela Daniele, Cristina Palazzi, Alessandra Torrini) 24.52.40

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL