News

Il Para-rowing a Eton Dorney per la Coppa del Mondo

martedì 25 Giugno 2013

Il Para-rowing a Eton Dorney per la Coppa del Mondo

ROMA, 25 giugno 2013 – Durante la seconda prova di Coppa del Mondo di Eton Dorney si sono svolte anche le competizioni riservare al Para-rowing delle quali diamo la sintesi di quanto accaduto durante le finali A:

SINGOLO AS FEMMINILE: La prima finale Para-rowing è stata quella del singolo AS femminile che ha visto in gara l’ucraina Alla Lysenko la quale ha perso la medaglia d’oro ma ottenuto quella d’argento dopo aver superato la norvegese Birgit Skarstein. L’oro è andato invece alla russa Natalia Bolshakova che ha sempre fatto l’andatura anche se la Lysenko ha lottato duramente per ricuperare ma senza riuscirci. Risultati: Russia, Ucraina, Norvegia, Israele, Svizzera, Ungheria

SINGOLO AS MASCHILE: In partenza il russo Aleksey Chuvashev è schizzato in avanti. A metà percorso Aggar ha attaccato e superato Chuvashev. Aggar sembrava avesse davvero trovato il suo ritmo e ha continuato ad allontanarsi dagli avversari, anche se lentamente. Sul finale il britannico ha tagliato il traguardo facilmente davanti Chuvashev, mentre la Gran Bretagna2 di Andrew Houghton si è piazzata terza. Risultati: Gran Bretagna1, Russia1, Gran Bretagna2, Russia2, Estonia, Ungjheria1

DOPPIO TA MISTO:  Gli statunitensi Masters e Jones con un piccolo margine di vantaggio su Israele e Paesi Bassi sono passati primi a metà gara, ma poi incalzati dagli israeliani Sokolov e Magnagey non hanno retto e si sono fatti superare. Il duo israeliano ha gareggiato ai Giochi Paralimpici, dove si sono piazzati noni. A vincere l’oro la Francia con Bouge e Tardieu, mentre Israele e USA si sono piazzati rispettivamente secondi e terzi. Risultati: Francia, Israele, USA, Olanda, Polonia, Irlanda

QUATTRO CON LTA MISTO: Regata a due  dominata dalla Gran Bretagna sin dalle prime palate. La Gran Bretagna aveva a bordo ancora due membri dell’equipaggio Paralimpico (Pamela Relph e Naomi Riches) con l’aggiunta di Samuel Murray e James Olivier. Seconda posizione per l’Ucraina che ha lottato fino alla fine ma si sono dovuti arrendere alla barca inglese. Risultati: Gran Bretagna, Ucraina

Fonte: WorldRowing.com

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL