News

Tredici medaglie, con quattro ori, per gli equipaggi della Luino

lunedì 11 Giugno 2012

Tredici medaglie, con quattro ori, per gli equipaggi della Luino

LUINO, 11 giugno 2012 Trasferta toscana nello scorso fine settimana per quasi mille atleti provenienti da 73 Società di tutta Italia in occasione del 3° Meeting Nazionale Allievi e Cadetti svoltosi, come da tradizione, a S.Miniato (Pisa) nell’incantevole scenario del Lago di Roffia. Un’ampia vetrina per i giovanissimi di età compresa tra gli 11 e 14 anni che nei due giorni di gara hanno regalato grandi emozioni e tanti successi come quelli ottenuti dagli agguerritissimi 23 armi della Canottieri Luino, dei quali solo 16 equipaggi hanno potuto confrontarsi, a causa delle avverse condizioni meteorologiche che hanno imposto agli organizzatori la sospensione delle regate nella giornata di domenica. Cospicuo comunque il bottino conquistato dallo “Yellow Team” luinese: quattro medaglie d’oro, cinque d’argento, quattro di bronzo e molti buoni piazzamenti, alcuni dei quali a ridosso del podio, a dimostrazione dei progressi in atto a livello tecnico.

Grande la soddisfazione per Arianna Arioli, giovane allenatrice ed ex vogatrice della Canottieri, che ha assunto con determinazione e competenza la guida del Settore Giovanile.
Confermano la loro supremazia nella specialità del 7,20 Andrea Muraca per i Cadetti e la giovanissima Oleksandra Ivasenko (Allievi B), oltre al Doppio Allievi C di Matteo Montorsi-Lorenzo Paparelli, aggiudicatisi ciascuno una splendida medaglia d’oro in gare ben condotte.

Avvincenti le prove di Martino Natuzzi (Cadetti) e di Alessandro Garippa (Allievi C) nel 7,20 autori di finali molto combattute conclusesi con la conquista di due meritatissime medaglie d’argento. Martino si è poi riproposto con il compagno di barca Andrea Muraca nel Quattro di Coppia Cadetti, equipaggio misto con la Canottieri Caldè, targato Germignaga aggiudicandosi un’altra bella medaglia d’argento. Secondo posto anche per il Quattro di Coppia Allievi C di Fabio Maffiola, Alessandro Garippa, Matteo Montorsi, Lorenzo Paparelli, ottenuto al termine di una finale molto combattuta; per Fabio poi terzo posto conquistato nel 7,20. Podio anche per Gaia Langella e Federica Lattuada che, con i colori della Canottieri Flora nel Quattro di Coppia Allievi C hanno realizzato un’ottima performance assicurandosi un traguardo tinto d’argento.

I colori giallo-blu hanno continuato a brillare sul podio con le altre tre bellissime medaglie di bronzo che hanno arricchito il già cospicuo medagliere societario. Autori di questo risultato, in regate disputate con avversari molto agguerriti e competitivi, Davide Cipolletta (Cadetti) nella specialità del 7,20 e Beatrice Minazzi (Cadetti) impegnata nel Doppio, equipaggio misto con la Canottieri Flora e nel Quattro di Coppia armo misto Canottieri Vittorino-Flora.

Anche se fuori dal podio, buone prove e quarto posto per il Doppio Allievi C di Riccardo Bouehi-Alessandro Columpsi (Allievi C), ed il Quattro di Coppia Allievi B di Mattia Armenise, Edoardo Baggiolini, Gabriele Muraca, Alessandro Nardi. Quinto posto per il Doppio Allievi C di Claudia Cappato-Gaia Langella e sesta posizione infine per il 7,20 e Singolo di Ilaria Buscaino.

Nella giornata di sabato si sono poi svolte le tradizionali sfide tra le rappresentative regionali di Lombardia, Piemonte, Toscana, Lazio, Friuli Venezia Giulia, Marche, Emilia Romagna e Sicilia. Due gli atleti della Canottieri Luino che, a bordo del Quattro Lombardia hanno conteso l’ambita vittoria all’armo del Piemonte e del Lazio, conquistando una bella medaglia d’oro.
 

Antonella Manzo

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL