News

Navicelli Rowing Maraton: la soddisfazione delle veterane Aniene

domenica 23 Gennaio 2011

Navicelli Rowing Maraton: la soddisfazione delle veterane Aniene

PISA, 23 gennaio 2011“Abbiamo avuto una bella impressione, è la prima volta che gareggiamo in un canale del genere e siamo soddisfatte della gara: subito dopo l’arrivo della Navicelli Rowing Marathon, sono raggianti Monica Turilli, Paola Mancini e Marina Felsani, le tre atlete del quattro di coppia della Canottieri Aniene, uno degli equipaggi Master al via.

“Siamo un giovane equipaggio in costruzione (dicono scherzando nd.r.), abbiamo trovato un assieme quasi perfetto fin da subito, ed il campo di gara era davvero stupendo, anche se abbiamo trovato difficoltà a superare un equipaggio più lento di noi”.

Una passione, quella del canottaggio, che le tre ragazze dell’Aniene coltivano nei ritagli di tempo libero e che ha fatto nascere tra loro anche una sincera amicizia: “Remo da quando ho 15 anni – dice Paola – adesso ne ho qualcuno in più (…sorride) ma la passione è sempre la stessa”. Monica invece rema soltanto da due anni e mezzo, ma il canottaggio è diventata la sua passione, quasi un secondo lavoro: “Ho cominciato con il rowing in palestra, ma poi ho avuto voglia di provare la barca per stare all’aria aperta e da allora mi alleno sei giorni su sette; il canottaggio è quasi come un lavoro, però un lavoro molto piacevole”.

La barca della Canottieri Aniene è nata da qualche mese, ma già vanta un successo importante: “La barca è nata alla gran fondo di Roma – dice Marina – dove abbiamo vinto l’oro, adesso ci siamo presentate anche a Pisa ed abbiamo disputato un’ottima gara, ma siamo contente soprattutto dell’amicizia che è nata tra di noi”.
 

Simona Giuntini e Lorenzo Marrucci- Ufficio stampa Fic Toscana-

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL