News

Le società sportive centenarie alla Limite per l’assemblea nazionale

martedì 29 Marzo 2011

Le società sportive centenarie alla Limite per l’assemblea nazionale

LIMITE SULL’ARNO, 30 marzo 2011 – Per un giorno Limite sull’Arno è stata la capitale d’Italia delle società sportive ultracentenarie. Grazie ai festeggiamenti del 150esimo della Società Canottieri, fondata nel 1861 e la più antica della Penisola, l’associazione che riunisce i club secolari, l’UNASCI, ha fatto tappa al centro sportivo della Mollaia per la sua assemblea nazionale. Ottanta circa i delegati arrivati da tutta la nazione anche per assistere a un convegno che si è tenuto ieri, sabato 26 marzo, dal titolo ‘Non c’è sport senza… Limite’, legato al rapporto tra attività sportiva e agonismo.

Tra gli ospiti il presidente UNASCI Bruno Gozzelino, quelli regionale e provinciale del CONI Paolo Ignesti ed Eugenio Giani, il sindaco di Capraia e Limite Enrico Sostegni, il consigliere provinciale Enzo Montagni (ex vicesindaco del comune remiero e in rappresentanza del Presidente Andrea Barducci), il segretario nazionale UNASCI Patrizia Longo e Sergio Califano, Direttore dell’Istituto di Medicina dello Sport di Firenze. A fare gli onori di casa il presidente della Canottieri Limite Filippo Busoni, che ha ufficializzato per il 17 luglio la gara internazionale in Arno delle società centenarie e la presenza ad aprile, con data da concordare, in paese del prefetto di Firenze Paolo Padoin per conferire il riconoscimento che il Presidente della Repubblica ha conferito alla società sportiva.

Tra gli esperti presenti Danilo Gambarara, del Centro Medico – Istituto di Ricerca sull’Attività Motoria della Facoltà Scienze Motorie, Sportive e della Salute dell’Università degli Studi di Urbino, Paolo Fiorenza, (docente Scienze Motorie presso la Facoltà di Medicina dell’Università degli Studi di Firenze) e la psicologa Sara Binazzi.

Nell’occasione la delegazione nazionale ha potuto anche visitare il territorio del Circondario Empolese-Valdelsa e alcune sue particolarità, tra cui il Museo Leonardiano di Vinci.

 

 
Fonte: gonews.it

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL