News

Lago Patria gara per gara

sabato 26 Novembre 2011

Lago Patria gara per gara

ROMA, 26 novembre 2011 – Scattano domani i Campionati in Tipo Regolamentare, organizzati a Lago Patria da un COL composto dal Comitato e dalle società campane. Il programma sarà molto intenso, perché nell’arco di cinque ore e mezza verranno concentrate ben 43 gare dalla gig a quattro Ragazzi (ore 8) all’otto Yole Master (13:20).

Al via, ci sono tanti protagonisti della stagione 2011 e lo stadio del remo campano si veste così a festa tornando a ospitare un appuntamento del calendario nazionale dopo i Campionati Italiani Ragazzi del 2004.

Nel canoino Junior c’è Marco Calamaro (Canottieri Napoli), quest’anno vicecampione mondiale nel quattro di coppia nel bacino olimpico di Eton. Tra i suoi avversari, Michele Quaranta (Pro Monopoli) e Luca Bruzzone (Canottieri Sampierdarenesi). Nel doppio canoe Junior, invece, Sisport Fiat (Bianca, Pegoraro) parte con i favori del pronostico anche se Elpis (Oneto, Benzi), Posillipo (Marrone, Lauro) e Irno (Gallone, Sessa) venderanno la pelle a carissimo prezzo.

Aniene (Palmisano, De Vita, Frattini, Mornati, tim. Iannuzzi) e Posillipo (Minichini, Di Costanzo, Mautone, Tramontano, tim. Vitucci) si giocheranno la vittoria nella 4 Yole Senior: il team di Giovanni Suarez, con a bordo anche Porzio, Leonardo, Addabbo e Frattini, punta a vincere anche l’8 Yole ma Saturnia e Firenze cercheranno in tutti i modi di evitare che ciò accada.

Dopo il titolo mondiale Coastal, i genovese Boccuni e Mumolo (Elpis) pretendono anche di imporsi nel doppio canoe Senior ma faranno giustamente doppia attenzione alla Canottieri Pontedera (Igneri, Baluganti) ed al CRV Italia (Bianco, Sansone). Bianco e Vicino (tim. Caravano), tre volte medagliato tra Europei e Mondiali con due ori Junior nell’otto e un argento Under 23 nel quattro senza, si scanneranno nella due yole Senior con il Savoia di Infimo e Liuzzi (tim. De Luise).

Tra le donne interessante confronto Firenze (Sacco, Muccini, Ferrara, Arcangiolini, tim. Pietra Caprina) e Lario (Bertolasi, Marzari, Noseda, Wurzel, tim. Noseda) nella quattro yole Senior. Laura Schiavone (Irno) è padrona di casa e favorita per il secondo anno di fila dopo il successo nella sua Salerno. Il doppio? Palma e Martin (Sisport Fiat) sanno di potercela fare. Tra le Junior derby toscano nel doppio canoe tra Billi (Baselice, Parrinelli) e Firenze (Ferrara, Arcangiolini), c’è Giorgia Lo Bue (Canottieri Palermo) in canoino.

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL