News

I giovani a Lago Orta: che brave le allieve dell’US Carate Urio!

domenica 13 Marzo 2011

I giovani a Lago Orta: che brave le allieve dell’US Carate Urio!

ORTA SAN GIULIO, 13 marzo 2011 – Sotto la pioggia, ha preso regolarmente il via la sfida giovanile del 6° Italian Sculling Challenge-Memorial don Angelo Villa. Il percorso, di lunghezza pari a 1000 metri, prevedeva la partenza a Pettenasco, località Riva Pisola, e l’arrivo a Bagnera.

Nella categoria Cadetti vittoria per Giulio Maccari (Canottieri Luino) davanti ad Alessandro Ramoni (Cannero Sportiva) e Riccardo Peretti (Lago d’Orta). Con il pettorale numero 201, Alessia Rabasca (Tritium) è stata l’unica atleta a prender parte alla gara femminile.

Vanessa Schincariol (Carate Urio) ha realizzato il miglior tempo della categoria Allievi C. Meglio dei suoi colleghi, grazie al tempo di 4’28’’32 ed è stato Damiano Ardizzoia (Canottieri Omegna) il secondo classificato mentre al terzo posto si è collocata nuovamente una ragazza, Clara Guerra (Canottieri Bardolino). A completare il podio femminile, Chiara Portanti, per una grande giornata dell’US Carate Urio. Gabriele Vicini (Canottieri Pallanza) e Martino Natuzzi (Canottieri Luino) sono saliti sul secondo e terzo gradino del podio maschile.

Nella categoria Allievi B ancora una superba Carate Urio. La migliore prestazione porta la firma di Desiree Bernasconi che si è imposta su Luca Pozzi (Luino) e Matteo Mantegazza (Tritium): vicino a lei, sul podio, la compagna di squadra Letizia Portanti (argento) e Camilla Musetti (Pallanza). In campo maschile bronzo per Edoardo Libè (Nino Bixio).

 
 
 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL