News

Diversa specialità, stesso risultato: Lo Bue d’oro sul Navicelli”, a Pisa”

martedì 25 Gennaio 2011

Diversa specialità, stesso risultato: Lo Bue d’oro sul Navicelli”, a Pisa”

CATANIA, 25 gennaio 2011 – Come da copione, Giorgia e Serena Lo Bue, insieme a Marina Baselice e a Maria Parrinelli, del Vigili del Fuco Billi, hanno vinto la terza prova di Coppa Italia, col 4 senza junior. Nel canale dei Navicelli, a Pisa, il quartetto misto ha tagliato il traguardo dei 6 chilometri, stoppando il cronometro su 23’55” e imponendo 1 minuto e 20 di distacco alle seconde, della Moto Guzzi.

Grande e inatteso assente, l’equipaggio della Canottieri Firenze, ritirato sabato sera. «Speravamo che ci fossero», spiega Giorgia, capovoga del quattro senza, «volevamo testare al meglio questa barca. E invece non si sono presentate». Quanto alle ragazze della Moto Guzzi, «non le conoscevamo. Siamo partite per fare al massimo la nostra gara, impostata per i primi 4.000 metri con un passo a 28 colpi e gli ultimi 2.000 in crescendo. Alla fine, è stata meno pesante del previsto».

Archiviata l’esperienza toscana, per le Lo Bue è ora di pensare al Meeting di Piediluco, dove gareggeranno in singolo e doppio, come richiesto “in azzurro”. Ma prima, il 27 febbraio, Giorgia e Serena andranno a San Giorgio di Nogaro, in provincia di Trieste, per il Granfondo.

Nella foto: il quattro senza in azione (A.Bonciani ©)

 
Stefano Lo Cicero Vaina
Ufficio Stampa Fic Sicilia

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL