News

De Lucia cala il Settebello, la Canottieri Firenze sbanca San Miniato

lunedì 7 Marzo 2011

De Lucia cala il Settebello, la Canottieri Firenze sbanca San Miniato

FIRENZE, 07 marzo 2011 – Tonica, così si potrebbe descrivere la prestazione sfornata dalla Società Canottieri “Firenze” domenica sul bacino di Roffia, a San Miniato, dove è andata in scena la prima regata Regionale della stagione, su un percorso di 1500 metri.

Alla fine il circolo bianco-rosso, guidato sul campo dal Direttore Tecnico Luigi De Lucia affiancato da Niccolò Bagnoli e Francesco Zombi, ha portato a casa sette vittorie, massimo tra tutte le società, che unite alle altre medaglie (cinque argenti e altrettanti bronzi) hanno portato la “Firenze” al successo anche nella classifica a punti per club.

Da sottolineare come i successi sono arrivati da tutte le categorie, a conferma di quanto la “Firenze” sia attenta a primeggiare in ogni settore. Scendendo nello specifico, in grande spolvero la categoria Ragazzi, con Lapo Corenich che primeggia in singolo e fa il bis sul doppio con Lorenzo Pietra Caprina, e il quattro senza: Neri Muccini, Guido Scalini, Alessandro Calabrese e Matteo Pola (gli ultimi due al primo successo in carriera) alla fine infliggono ben undici secondi alla Limite.

Tra gli Junior è d’oro il due senza di Bernardo Nannini e Pietro Zileri (ottimi secondi più tardi anche tra i Senior), mentre proprio nell’ultima gara del programma arriva la vittoria del quattro senza Senior di Giacomo Martinelli, Guido Giordano, Niccolò Del Bravo e Niccolò Ramella.

Gli ultimi due successi sono firmati invece dai giovanissimi: i gemelli Bellisario, Edoardo e Tommaso, si confermano imprendibili nella categoria Allievi C sul doppio (stavolta il distacco inflitto ai secondi, il Viareggio, è di ben un minuto e dieci); dai Cadetti invece arriva il settimo e ultimo oro di giornata, con Andrea Ferrara e Leonardo Pietra Caprina che vincono la loro gara proprio sui compagni di club Dario Favilli e Arturo Pallanti.

Per quanto riguarda le altre medaglie portate in riva all’Arno dal circolo del Ponte Vecchio, particolare rilievo hanno il bronzo di Niccolò Maggioni, alla sua primissima gara, sul singolo 7.20 Allievi C, l’argento nella seconda batteria del due senza Junior di Martinelli e Pietra Caprina, e l’argento nel singolo Pesi Leggeri di Andrea Marcaccini.

E non solo di San Miniato è composta la domenica per la “Firenze”. Per effettuare dei test in vista del primo Meeting Nazionale, in programma tra tre settimane a Piediluco, Lucrezia Fossi e Gioia Sacco hanno gareggiato nella prima gara Regionale del Piemonte, a Candia: Fossi ha raccolto un bronzo nel singolo Junior ed un quarto posto, per appena due secondi, sul due senza Junior (assieme a Giulia Santopolo del CUS Torino); per Sacco c’è invece l’argento nel quattro senza Senior (con Silvia Martin del Gavirate e Martina Valtorta e Marta Novelli del Sisport FIAT di Torino) ed il bronzo nel due senza Senior (con Novelli).

 

Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Società Canottieri “Firenze” –
 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL