News

Concluso con successo il progetto “Corri, Salta, Lancia….e Rema”

lunedì 13 Giugno 2011

Concluso con successo il progetto “Corri, Salta, Lancia….e Rema”

LUINO, 13 giugno 2011 – Si è concluso con successo nell’ambito di “Giocosport”, il progetto motorio “Corri, Salta, Lancia ….e Rema”, sviluppato dal Coni Varese in collaborazione con la Federazione Italiana Canottaggio Settore Scuola che ha coinvolto oltre 300 alunni delle scuole primarie di Luino, di Maccagno e dell’Istituto Paritario “Maria Ausiliatrice” di Luino, ai quali si sono aggiunti 90 bambini di Cocquio Trevisago. Svolta sotto la diretta supervisione degli istruttori qualificati e designati dal Coni e la collaborazione dei tecnici della Canottieri Luino, l’attività si è articolata da febbraio a maggio ponendosi come obiettivo quello di fornire un percorso motorio multilaterale di qualità, integrato da un contributo aggiuntivo costituito dall’approccio ludico alle imbarcazioni nonché ad un elemento naturale alla base della vita come l’acqua.

L’attuazione del Progetto è stata resa possibile grazie al supporto finanziario delle Amministrazioni Comunali di Luino e di Maccagno, e dalla piena condivisione dell’iniziativa da parte, rispettivamente, dell’Assessore all’Istruzione Pier Marcello Castelli e del Sindaco Fabio Passera.

Il programma assolutamente innovativo per le scuole del nostro Territorio ha registrato, oltre al gradimento dei bambini, un generale apprezzamento da parte degli insegnanti, per la valenza dell’attività motoria proposta e per la competenza dei Tecnici impiegati. Elementi di valore nei quali la Preside dell’Istituto Comprensivo “B.Luini” dott.ssa Patrizia Martino ha creduto sostenendo e adottando questo progetto all’interno della propria Scuola, con l’obiettivo che possa trovare collocazione stabile nella programmazione annuale. La grande festa è stata dirottata al Centro Le Betulle di Luino causa maltempo che ha impedito le attività all’aperto programmate al campo lido e quelle nautiche sulle imbarcazioni propedeutiche di cui la Canottieri Luino si è appositamente dotata; tutto ciò non ha tuttavia spento l’entusiasmo di tutti i bambini ai quali, al termine della mattinata di gioco e di sport, è stata consegnata dalla Canottieri Luino una medaglia a ricordo di questa bella esperienza.

Nel corso dell’evento, accompagnati dal professor Giovanni Manserra, sono stati altresì premiati dalle Autorità presenti i ragazzi delle Scuole Medie dell’Istituto Comprensivo “B.Luini” vincitori di una splendida medaglia d’oro nella categoria Esordienti 1° femminile ed una d’argento in quella Esordienti 1° maschile, conquistate alle Fasi Nazionali dei Giochi Sportivi Studenteschi di Canottaggio disputate lo scorso 21 maggio sul Lago di Bomba (Chieti). Alla manifestazione hanno presenziato per il Comune di Luino il Consigliere Comunale con delega allo sport Mario Contini e l’Assessore alle Politiche Giovanili Alessandro Franzetti; per il Coni di Varese erano presenti il Segretario Ito Giani e la Direttrice Donatella Bianchi.

La Canottieri Luino era rappresentata dal Presidente Luigi Manzo, in veste anche di Vice Presidente del Coni Varese e Responsabile Nazionale Settore Scuola della Federazione Italiana Canottaggio, e dal Vice Presidente e Direttore Tecnico Lorenzo Lissoni. Unanime l’apprezzamento dei convenuti verso questa iniziativa volta a coinvolgere tanti giovani offrendo loro l’opportunità di vivere un’esperienza senza dubbio positiva sotto il profilo motorio, formativo e relazionale. Nel suo intervento il Segretario del Coni Varese Ito Giani ha manifestato la propria soddisfazione per questo giorno, ed ha informato che dal prossimo anno partirà un vero e proprio corso di alfabetizzazione motoria per tutti gli alunni del territorio, in collaborazione con il MIUR.

A seguire il Consigliere Comunale Mario Contini ha sottolineato l’impegno dimostrato da questi giovani, incoraggiandoli a continuare con la stessa determinazione sia a scuola che in famiglia. Un progetto innovativo e ad alto valore aggiunto, da riproporre certamente anche il prossimo anno, che grazie alla concreta collaborazione di tutti i Soggetti partecipanti ha permesso di ottenere un “successo di squadra” ad esclusivo beneficio di tanti bambini.

Antonella Manzo

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL