News

Waikato Times: l’attesa della famiglia Uru

venerdì 5 Novembre 2010

Waikato Times: l’attesa della famiglia Uru

KARAPIRO (NZL), 05 novembre 2010 – Addirittura la sconfitta in primo piano oggi sul Waikato Times: in prima pagina lo sguardo rivolto tristemente verso il basso per Franck Solforosi, membro del quattro senza leggero francese fuori dalla finale per 60 centesimi. Quei 60 centesimi caparbiamente difesi da Jirka Vlcek, Daniele Danesin, Andrea Caianiello e Martino Goretti. Più leggeri gli argomenti della pagine successive, a cominciare dalla terza dedicata a Bill e Robbie Uru che sono i genitori dei prodieri Storm (doppio leggero) e Jade (quattro senza).

Questa notte, tra le 2:48 e le 3:03, assisteranno alle finali dei loro figli: inutile dire quanto palpiteranno i loro cuori… “Ho spinto molto affinché entrambi intraprendessero una carriera sportiva ad alto livello – dice papà Bill – Leggendo vari articoli di giornale, ho capito quanto il successo nello sport possa influire nella vita”.

A pagina 4 le immagini di esultanza dei nuovi campioni mondiali di Adaptive Rowing. Ritorno al passato: uno scatto dei Mondiali del 1978 con Tony Russell al timone del ‘due con’ di Conrad Robertson e David Clayton-Green. Un po’ di soddisfazione in chiave locale: le strategie di sviluppo del canottaggio neozelandese a cura del professor Brett Smith (Università di Waikato).

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL