News

Adaptive: intellettivi d’argento nel ‘quattro con’

giovedì 4 Novembre 2010

Adaptive: intellettivi d’argento nel ‘quattro con’

KARAPIRO (NZL), 04 novembre 2010 – Giovedì 4 novembre, prima giornata di finali con attenzione, pubblico e telecamere rivolte alle prestazioni degli Adaptive. Quattro barche al via sui 1000 metri a Lake Karapiro, preparate dal CT Paola Grizzetti insieme ai suoi collaboratori Giuseppe Bruni e Marco Galeone.

Il ‘quattro con’ degli intellettivi Giorgia Indelicato, Elisabetta Tieghi, Francesco Borsani e Matteo Brunengo (tim. Andrea Lenzi) vince la medaglia d’argento per il secondo anno di fila, stavolta riducendo in maniera consistente lo svantaggio da Hong Kong (20’’79 contro il minuto incassato a Poznan 2009) dimostrando di esser migliorati molto in questo anno di allenamenti. Bronzo alla Russia.

Nel doppio Silvia De Maria (Caprera) e Daniele Stefanoni (Aniene) lottano strenuamente per entrare in corsa per il podio senza però staccarsi dal quinto posto a Israele comunque debitamente lontano. Nei primi 500 metri gli azzurri fanno la corsa su Australia e Francia, lontane rispettivamente 2’’24 e 3’’22. Nella seconda parte di gara non riescono a inserirsi nel discorso medaglie che coinvolge Francia (argento, 4’28’’05), Australia (4’28’’16) e Brasile (4’28’’34). Ivanov e Kyrychenko (Ucraina) sono nuovamente campioni del mondo, un anno dopo Poznan.

Tom Aggar (Gran Bretagna) imbattibile nel singolo maschile (13’’31 all’ucraino Kryvchun, 14’’03 al neozelandese Bride),  Nathalie Benoit (Francia) conquista il titolo mondiale nel singolo femminile davanti alla brasiliana Santos (4’’42) e alla portoghese Franco. Tiziana Leobruni completa la sua prima esperienza Mondiale al quinto posto.

Il Canada vince a sorpresa il quattro con, in rimonta con beffa per la Gran Bretagna (55 centesimi) e bronzo per la Germania: ottavo il ‘quattro con’ (Mahila Di Battista, Luca Agoletto, Daniele Signore, Lucilla Aglioti, tim. Alessandro Franzetti).


Nelle foto (D.Seyb ©)
: il quattro con “intellettivi” con il Presidente Federale Enrico Gandola; il doppio Stefanoni-De Maria; Tiziana Leobruni (cliccare sulle immagini per ingrandirle)

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL