News

Seconda giornata Festival dei Giovani di Varese: molto bene i piccoli allievi pugliesi

sabato 4 Luglio 2009

Seconda giornata Festival dei Giovani di Varese: molto bene i piccoli allievi pugliesi

VARESE, 4 luglio 2009 – È una seconda giornata intensa per gli atleti pugliesi quella di sabato 4 luglio sul Lago di Varese per il Festival dei Giovani 2009. Si parte presto per una mattinata dedicata interamente ai più piccoli, gli Allievi C e B, incitati con grande entusiasmo dal numeroso pubblico presente nonostante il clima africano.
Si comportano benissimo i piccoli atleti pugliesi, nuove leve che andranno ad arricchire il vivaio delle società di appartenenza e che fanno ben sperare per il futuro. Per molte delle gare a cui erano iscritti i vogatori pugliesi sono riusciti ad arrivare a risultato. Una seconda giornata prolifica, in cui si è riusciti nella sola mattinata a superare il numero di medaglie conquistate dai sodalizi pugliesi nella giornata di ieri. Si porta, infatti, a quota 25 il medagliere pugliese con 11 medaglie conquistate nella giornata di venerdì e ben 15 nella sola mattinata di sabato. In totale oggi totalizzati 5 ori, 4 argenti e 6 bronzi. Guidano il medagliere a parimerito Barion e Pro Monopoli con 8 medaglie conquistate tra ieri e oggi, segue Cus Bari con 4, Monopoli 2005 e VV. F. Carrino con 3.
Prima gara per gli Allievi C alle 8.30 ed è subito prima medaglia conquistata da Barion con Francesco De Bello. A seguire seconda piazza per Cus Bari con Samuele Loconsole. Ancora Cus Bari con Matteo Maggi conquista un altro bronzo. Il primo oro della giornata arriva da Monopoli 2005 che con Alessio Rotondo domina una gara molto difficile. Risponde con un bronzo VV. F. Carrino Brindisi nella finale disputata da Luca De Virgilio. Ma sicuramente la vittoria più bella è quella che apre la serie degli Allievi B: Sara Monte, 11 anni, promonopolitana, piccola di fisico ma molto forte di spirito, che non si fa spaventare dalla stazza delle sue avversarie e domina i suoi 1000 metri tagliando il traguardo con un enorme sorriso. A seguire la compagine promonopolitana si toglie altre soddisfazioni e raggiunge la medaglia d’argento con Giuseppe Minelli prima e con Francesco Salerno poi, in due arrivi al fotofinish. Ma non finisce qui per la società del Presidente Pugliese che vince due gare di seguito con Matteo Tropiano e Marco Spinosa, fortemente supportati da compagni e compaesani accorsi nel varesotto. Risponde subito dopo Barion con un oro di Edoardo Curcio e un argento di Massimiliano Fiore. Riesce a strappare in extremis il terzo posto per VV. F. Carrino Samuele Palazzo, mentre arriva distrutto al traguardo, dato il caldo torrido subito dagli atleti sul finire della mattinata, Roberto Catalano per Barion. Ultimo per programma ma non per importanza il bronzo conquistato da Luca Stramaglia per Barion.
Le gare continueranno nel primo pomeriggio con le ultime gare di singolo per seguire poi con le emozionanti specialità del due senza, del doppio, del quattro di coppia e del quattro senza.

UFFICIO STAMPA FIC PUGLIA E BASILICATA
Maria Teresa Lenoci

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL