News

Head of the River Race: CUS Pavia primo equipaggio italiano

sabato 21 Marzo 2009

Head of the River Race: CUS Pavia primo equipaggio italiano

Head of the River Race: CUS Pavia primo equipaggio italiano LONDRA, 21 marzo 2009 – Va in archivio l’edizione numero 77 della “Head of the River Race”, disputata quest’oggi a Londra sulla distanza delle 4,25 miglia che separano le due località di Putney e Mortlake.

Con il tempo di 17.25.21 è l’otto del Tideway Scullers’ School a vincere la classicissima: quattro secondi più veloce di Leander, l’equipaggio vincitore lo scorso anno. A seguire la seconda barca griffata Leander, Molesey e gli spagnoli dell’Astillero premiati come migliori stranieri.

CUS Pavia e Canottieri Gavirate fanno segnare quasi la stessa prestazione cronometrica classificandosi rispettivamente al cinquantaquattresimo e cinquantacinquesimo posto: gli universitari pavesi precedono i rivali per soli 44 centesimi (18.45.49 e 18.45.93).

Queste le altre posizioni degli equipaggi italiani: 217° Canottaggio Piacenza 1 (Vittorino da Feltre-Nino Bixio), 260° Canottaggio Piacenza 2 (Vittorino da Feltre-Nino Bixio), 289° Corgeno, 313° Lario.

Domani mattina, sullo stesso percorso di 7 km, 183 equipaggi si confronteranno nell’ambito della 27ª “Veterans’ Head Of The River Race”, regata internazionale riservata agli otto della categoria Master. Questi gli equipaggi italiani: Tirrenia Todaro (20), Aniene (42 e 85), Tevere Remo (49), Canottieri Varese (51).

   
   
   

   

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL