News

Comunicato Stampa

mercoledì 23 Aprile 2008

Comunicato Stampa

PECHINO 2008, I VOLONTARI SONO PRONTI. CI SONO ITALIANI FRA LORO?

PECHINO, 23 aprile 2008 – Presteranno servizio ininterrottamente per tutta la durata dei Giochi Olimpici e di quelli Paralimpici aiutando in mille modi atleti, allenatori, supporter, visitatori e tutti coloro che si recheranno a Pechino per assistere ai Giochi della prossima Olimpiade, compresi i luoghi dove si svolgeranno le gare olimpiche. Li troveremo ad accoglierci già all’aeroporto e faranno sì che l’esperienza olimpica rimanga nella mente di tutti coloro che la vivranno come una cosa unica, come è giusto che sia. Il 31 marzo scorso si è conclusa la fase che ha visto proporsi per questo ruolo (che non prevede nessun tipo di rimborso) il numero inaspettato di 1,13 milioni di persone. I fortunati che sono stati ammessi a ricoprire questa carica, così ambita, riceveranno una lettera proprio in questi giorni e termineranno il loro addestramento entro maggio.
Sono stati 770.000 i richiedenti che vivono nella capitale Pechino e 292.000 sono le richieste pervenute dal resto del territorio cinese. 7.000 le richieste giunte da Hong Kong, 2.000 da Macao, 3.000 da Taiwan e 28.000 da persone cinesi che vivono oltre oceano. Le richieste da parte di cittadini stranieri sono state 22.000. Questi i dati resi noti dal Direttore del Dipartimento Volontari dei Giochi di Pechino, Sig. Liu Jian.
Il Direttore ha precisato che il 26,28% delle richieste sono giunte da persone che vogliono prestare servizio per un periodo che va dai 7 ai 14 giorni; il 30,04% dai 15 ai 21 giorni e il 43,68% per un periodo di tempo che va oltre i 21 giorni.
La maggior parte di coloro che hanno fatto richiesta per diventare volontario dei Giochi Olimpici ha un alto livello d’istruzione: il 97,87% ha meno di 35 anni e il 79,9% è in possesso almeno di un diploma di scuola superiore. Inoltre il 47,68% ha già ricoperto questo ruolo.
Il programma di reclutamento ha avuto inizio il 28 agosto 2006 con lo scopo di scegliere 100.000 volontari di cui 70.000 per le Olimpiadi e 30.000 per le Paralimpiadi.
A questi si devono aggiungere 400.000 volontari cittadini che ricopriranno altri ruoli.

Se fra i volontari reclutati dall’Organizzazione vi fossero italiani, magari persone legate a vario titolo o vicine al mondo remiero, sono pregate di segnalarcelo inviando i loro recapiti all’indirizzo e-mail [email protected]. Li contatteremo chiedendo di raccontarci le loro esperienze.


FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO
www.canottaggio.org
Ufficio Stampa
Tel. +39.335.6360335 – Fax +39.06.3685.8148
E-mail:
comunicazione&[email protected]
   
Torna indietro

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL