Avvisi

AVVISO n. 115/2022 – Contributo a fondo perduto in favore delle Associazioni e Società Sportive gestori di impianti sportivi

venerdì 5 Agosto 2022

AVVISO n. 115/2022 – Contributo a fondo perduto in favore delle Associazioni e Società Sportive gestori di impianti sportivi

La Federazione Italiana Canottaggio informa che con il DPCM del 30 giugno 2022, pubblicato in data 1 agosto 2022, (scaricabile al seguente link: https://www.sport.governo.it/media/3647/dpcm-30-giugno-2022.pdf) sono state definite le modalità e i termini per la presentazione delle istanze per il contributo a fondo perduto in favore delle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche che abbiano per oggetto sociale anche la gestione di impianti sportivi.

Possono avere accesso al contributo le ASD/SSD affiliate alla FIC che soddisfino i seguenti presupposti oggettivi:

  1. gestione, in virtù di un titolo di proprietà, di un contratto di affitto, di una concessione amministrativa o di altro negozio giuridico che ne legittimi il possesso o la detenzione in via esclusiva, di un impianto sportivo;
  2. avere minimo 30 tesserati FIC;
  3. presentazione di una dichiarazione da parte di un tecnico abilitato con la quale si attesti che le misure e gli altri requisiti dell’impianto sportivo oggetto della richiesta di contributo siano conformi a quanto dichiarato;
  4. presentazione di una dichiarazione di un dottore Commercialista che attesti il numero di tecnici sportivi dilettanti che abbiano ricevuto compensi dalla ASD/SSD e l’ammontare degli stessi.

Per impianti sportivi si intendono palestre per tutte le discipline riconosciute dal CONI e dal CIP con una superficie utile lorda di almeno 200 metri quadrati. All’art.4 del citato DPCM sono elencate le superfici con i relativi contributi.

Le Associazioni e Società Sportive con le suddette caratteristiche dovranno presentare le domande alla Federazione Italiana Canottaggio entro e non oltre mercoledì 31 c.m. inviando un’email a [email protected] con oggetto “Contributo a fondo perduto per impianti sportivi – DPCM del 30 giugno 2022”.

Le email dovranno includere, oltre alle informazioni sopra elencate, la Ragione Sociale, l’indirizzo, il Codice Fiscale dell’ASD/SSD, l’IBAN e il relativo Intestatario del conto corrente bancario.

Sarà la FIC a inoltrare le Vs richieste al Dipartimento per lo Sport che, una volta fatte le dovute verifiche, erogherà le risorse direttamente alle ASD/SSD beneficiarie attraverso bonifico bancario sul conto indicato dal beneficiario e intestato esclusivamente dell’Associazione Sportiva/Società Sportiva Dilettantistica richiedente.

I contributi spettanti alle Associazioni/Società Sportive ammesse, in relazione al numero delle richieste pervenute, potranno essere proporzionalmente diminuiti o aumentati nel rispetto delle somme totali messe a disposizione.

Per maggiori informazioni, si rimanda al link del DPCM del 30 giugno 2022 https://www.sport.governo.it/media/3647/dpcm-30-giugno-2022.pdf.

La Segreteria federale

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL