Domani la presentazione di “E andiamo a vincere” Gian Piero Galeazzi
 racconta l'epopea degli Abbagnale


ROMA, 14 maggio 2014 - Poco più di ventiquattr'ore alla presentazione ufficiale di "E andiamo a vincere", libro di Gian Piero Galeazzi “romanzo-biografia” sul fenomeno dei fratelli Abbagnale. L'appuntamento è fissato per domani, giovedì 15 maggio, alle 18.30, proprio in quel Circolo Canottieri Roma dove, attraverso i preziosi insegnamenti del padre Rino, iniziò la sua lunga e gloriosa carriera agonistica un giovanissimo Gian Piero Galeazzi. Il quale stavolta, in quella seconda casa di Lungotevere Flaminio 39, si presenterà in veste di autore di un testo di sicuro interesse, per la stesura del quale si è avvalso del contributo dell'amico, collega e anch'egli socio di lungo corso giallorosso, Enrico Tonali.

All'importante appuntamento di domani saranno presenti i vertici dello sport italiano, ma non solo. Interverranno pertanto il Presidente del Comitato Olimpico, Giovanni Malagò, e il Presidente della Federazione Italiana Canottaggio nonché tra gli straordinari protagonisti delle vicende narrate nel testo, Giuseppe Abbagnale. Ospite speciale la conduttrice televisiva Mara Venier, grande amica dell'autore alla quale si deve lo "sdoganamento" sul piccolo schermo del soprannome "Bisteccone".

Nella sua carriera giornalistica, Gian Piero Galeazzi ha legato in maniera indelebile il suo nome alle gesta di Giuseppe, Carmine e Agostino Abbagnale, del timoniere Giuseppe "Peppiniello" Di Capua e dell'artefice del fenomeno Abbagnale, il professor Giuseppe La Mura, oggi direttore tecnico della federcanottaggio. Ora, per la prima volta, ha deciso di mettere su carta tutto questo in un libro che sta già destando la curiosità degli appassionati. Inevitabile la presentazione in quel circolo che l'ha visto crescere come sportivo ma anche dal punto di vista personale. Per esempio fu proprio Gian Piero Galeazzi, nel 1971, il portabandiera nel giorno del conferimento della Stella d'Oro al Merito Sportivo al Canottieri Roma.

Ad anticipare l'evento un prologo di sicuro fascino. Alle 17.30, andrà infatti in scena la prima edizione della coppa di canottaggio intitolata a Rino Galeazzi, competizione voluta dal Presidente del Circolo Canottieri Roma, Andrea Tinarelli, d'accordo con il Consigliere responsabile al settore Canottaggio Massimo Iaccarini e al direttore tecnico Bruno Mascarenhas.
In acqua si cimenteranno gli equipaggi dei ragazzi sull'imbarcazione di doppio. Al termine della gara, gli alfieri del C.C. Roma presenzieranno alla presentazione del libro. E stringeranno la mano, rivolgendogli l'”in bocca al lupo” di rito, a un grande custode della gloriosa tradizione del remo giallorosso: Gian Piero Galeazzi.


Ufficio Stampa CC Roma

Prossime Regate

  • OEIRAS - 02-04/10/2020
    World Rowing Coastal Championships ANNULLATO
  • TARANTO - 03/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja
  • ORTA S.GIULIO - 03-04/10/2020
    5° Orta Lake Eights Challenge e 15° Italian Sculling Challenge - Memorial Don Angelo Villa ANNULLATA
  • SANREMO - 03-04/10/2020
    XXXIX° Trofeo Aristide Vacchino - Regata Internazionale Sprint Allievi Cadetti ANNULLATO
  • MONATE - 04/10/2020
    Regata Regionale chiusa valida d'Aloja ANNULLATA
  • RAVENNA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • SABAUDIA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • TARANTO - 04/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.