Accesa la fiamma di Olimpia


ROMA, 10 maggio 2012 - Una solenne cerimonia nel sito archeologico dell'antica città di Olimpia ha celebrato l’accensione della fiamma olimpica che raggiungerà la Gran Bretagna per i Giochi di Londra 2012. L’alzabandiera dei tre vessilli (olimpico, britannico e greco) ha aperto la cerimonia mentre suonavano i rispettivi inni nazionali. Alla presenza del Presidente del Comitato Olimpico Internazionale (CIO), Jacques Rogge, del Presidente del Comitato Organizzatore Londra 2012, Lord Sebastian Coe, oltre ad altri membri del CIO e dirigenti sportivi britannici e greci la fiamma è stata accesa alle 12:10 locali (le 11:10 in Italia). L’accensione della torcia è avvenuta, secondo il tradizionale protocollo, davanti all'antico tempio dedicato ad Era da parte della prima sacerdotessa, impersonata dall'attrice greca Inò Menegaki, con l'ausilio di uno specchio concavo che concentra i raggi del sole. Intorno a lei le sacerdotesse di Apollo, avvolte in candidi e morbidi pepli di lana, hanno intonato le suggestive note di una musica antica modulate con flauti, sonagli e lenti colpi di tamburo.

Inizia così il tour della fiaccola olimpica che si concluderà nello stadio Olimpico di Londra il 27 luglio con la Cerimonia di apertura dei Giochi. Prima di avviarsi verso la Gran Bretagna però la fiaccola farà un lungo giro in Grecia. Da oggi e per una settimana, infatti, la torcia olimpica percorrerà 2.900 chilometri in territorio greco toccando numerosi paesi e città e cinque siti archeologici e si concluderà il 17 maggio nel vecchio Stadio Olimpico di Atene dove nel 1896 si svolsero le prime Olimpiadi moderne.

Fonte: Coni.it

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.