SPORT2FEEL: in barca per superare il linfedema



ROMA, 28 giugno 2017 - Lunedì sera, presso il Salone della Sede Sociale del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, è stato presentato SPORT2FEEL l'innovativo progetto di riabilitazione post oncologica lanciato dalla Onlus Primi Elementi in collaborazione con la Federazione Italiana Canottaggio e l’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport. L'obiettivo del progetto in questione è quello di offrire la possibilità di avviare la persona con linfedema alla volta di un percorso, sia fisico che psicologico, finalizzato ad un recupero a trecentosessanta gradi. Il tutto evitando la medicalizzazione della persona stessa e tutti i risvolti negativi che questa comporta, vale a dire il sentirsi diverso, malato o in pericolo. Tra l'altro attraverso le convenzioni stabilite tra la Onlus e i vari partner, i costi saranno contenuti.


Sul perchè sia stato scelto il canottaggio come disciplina sportiva è presto detto: il contatto con l'acqua e la natura, la possibilità di lavorare in gruppo e le caratteristiche dei movimenti, fluidi e completi, si sposano perfettamente con il percorso di riabilitazione, necessario alla persona con linfedema. Relativamente al consesso di lunedì sera sono stati molti gli interventi di spessore che si sono succeduti con la risultante di un incontro di alto livello.


Dopo i saluti del Presidente della Tevere Remo, Avv. Giuseppe Maria Toscano, Nicolò Cavalcanti di Verbicaro, responsabile delle attività sportivo-riabilitative del Circolo, ha introdotto il progetto. Sono poi intervenuti la Prof.ssa Marzia Salgarello, responsabile del centro per il trattamento del Linfedema, Fondazione Policlinico Universitario A.Gemelli.


Continuando è intervenuta la Prof.ssa Ida Paris, del Day Hospital dei Tumori femminili del Polo donna della Fondazione Policlinico Universitario A.Gemelli, il Prof. Paolo Tondi, Presidente della società di Flebo Linfologia, il Dott. Roberto Bartoletti, coordinatore del servizio di riabilitazione oncologica e flebologica della Fondazione Luigi Maria Monti dell’Idi di Roma, il Dott. Giacomo Tartaglione, responsabile del servizio di medicina nucleare dell’Ospedale Cristo Re di Roma, la Dott.ssa Manuela Romagnoli, Presidente Onlus Primi Elementi, Neuropsichiatra e Psicoterapeuta, il Prof. Antonio Spataro, Direttore sanitario dell’Istituto di medicina e scienza dello sport, e Michelangelo Crispi, ex atleta pluricampione del mondo, attualmente Consigliere della Federazione Italiana Canottaggio.

Foto & Video

Prossime Regate

  • SABAUDIA 23-24/10/2021
    Campionati Nazionali Universitari
    RISULTATI GARE
    PROGRAMMA GARE
  • TORINO 23-24/10/2021
    Regata Nazionale Para Rowing Trofeo "Rowing for Paris 2024"
    PROGRAMMA GARE
  • ROMA - 23/10/2021
    Regata Regionale Promozionale Coppa Tevere
    PROGRAMMA FINALI
    RISULTATI QUALIFICAZIONI
    PROGRAMMA QUALIFICAZIONI
  • COMO - 23/10/2021
    Regata Regionale Trofeo Villa d'Este
  • ROMA - 24/10/2021
    IX^ Edizione Regata di Beneficenza "Via Le Mani"
    PROGRAMMA GARE
    PROGRAMMA QUALIFICAZIONI
  • TORINO - 24/10/2021
    IX^ Edizione Regata di Beneficenza "Via Le Mani"
  • SESTRI LEVANTE - 24/10/2021
    Regata di Coastal Rowing ANNULLATA
  • BOSA - 24/10/2021
    Regata Regionale Promozionale Trofeo Fiume Temo
    PROGRAMMA GARE
  • BARDOLINO - 24/10/2021
    Regata Regionale Promozionale
    PROGRAMMA GARE
  • NAPOLI - 24/10/2021
    Regata Regionale Promozionale - Patria Lake Race ANNULLATA

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.