Domani gli atleti del Para-Rowing in partenza per Poznan



ROMA, 12 giugno 2017 - Partirà domattina per Poznan (Polonia) la delegazione italiana che il 16 e il 17 giugno, sul campo di regata di Lake Malta nel cuore della città, disputerà la seconda prova di Coppa del Mondo. Saranno tre gli atleti in gara, con Davide Dapretto (SC Armida) col ruolo di riserva, impegnati nel singolo PR1 maschile e femminile. Simone Baldini (SC Ravenna) e Marco Del Bene (SC Pontedera) nel singolo avranno contro il campione paralimpico ucraino Roman Polianskyi, e altri dieci rappresentanti di altrettante nazioni decise ad agguantare uno dei sei posti per la finalissima di sabato 17 giugno. Tra le donne del singolo PR1 femminile Anila Hoxha (Cus Torino) è già finalista poiché la specialità ha registrato, compresa l’Italia, iscrizioni da cinque nazioni e tra queste spiccano la medaglia di bronzo paralimpica, nonché campionessa del mondo, Samuel Moran (Israele) e la campionessa del mondo 2014 Birgit Skarstein (Norvegia).

LEGENDA PARA-ROWING

PR1 (ex AS): l’atleta utilizza solo le braccia e le spalle. Appartengono a questa categoria tutti gli atleti e le atlete che hanno subito lesioni alla colonna vertebrale e compromesso l’uso delle gambe e del tronco.


Speciale World Cup II - Poznan

Prossime Regate

  • BARDOLINO - 12-13/10/2019
    Campionati Italiano in Tipo Regolamentare Trofeo del Mare Senior Junior Ragazzi in GIG4X+ Campionato Italiano in Tipo Regolamentare Master
    RISULTATI Domenica
    RISULTATI Sabato
  • BRISBANE - 12-19/10/2019
    INAS Global Games
    RISULTATI e START LIST

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.