Canottieri Baldesio con il botto a Pisa. Federica Cortesi e Marta Forte
 conquistano il titolo italiano!


CREMONA, 31 gennaio 2017 - Parte forte la selezione di giovani canottieri baldesini, che ieri a Pisa ha strenuamente combattuto per il podio ai Campionati Italiani di gran fondo. E non poteva andare meglio di così, con un titolo italiano, un quarto posto e ottimi piazzamenti, che convincono il tecnico di riferimento Luca Manzoli a guardare alla stagione agonistica 2017 con ottimismo.
“Non poteva andare meglio. Abbiamo portato a casa un titolo italiano nel DOPPIO RAGAZZE, grazie alla prestazione superba di Federica Cortesi e Marta Forte, che sono riuscite a dominare una gara combattutissima, con ben 19 equipaggi al via. Le ragazze rispondono molto bene, in allenamento come in gara, sono uno dei nostri pilastri di squadra e sono certo ci daranno belle soddisfazioni. Grande prestazione anche da parte del 4 SENZA, categoria ragazzi. Una barca nuova, che abbiamo voluto testare su un percorso lungo e composta da vogatori al primo e al secondo anno di categoria. Il podio è sfumato di pochissimo, ma le indicazioni raccolte offrono utili spunti per migliorare. In generale, sono soddisfatto del comportamento dei nostri atleti, in questa prima uscita stagionale. Hanno dimostrato grande tenacia e focalizzazione al risultato. Non possiamo che guardare con positività ai prossimi impegni agonistici.”
Le neocampionesse d’Italia, Federica e Marta, non hanno dato scampo alle avversarie infliggendo ben 21 secondi di distacco alle seconde classificate della Rowing Genova. Queste giovani atlete, leggere, ma con uno stile efficace, hanno dimostrato di essere già a buon punto con la preparazione atletica e pronte per calare altri assi. L’inedita formazione del 4 SENZA RAGAZZI, formata da Edoardo Tamburelli, Lorenzo Romani, Lorenzo Malfasi e Michele Monfredini, ha sfiorato il podio in una gara difficile con 21 equipaggi iscritti. Un risultato straordinario, perché costruito con metodo dai giovani vogatori baldesini, più che mai desiderosi di mettersi in luce. Una buona gara anche per il DOPPIO RAGAZZI maschile, classificatosi al 28esimo posto in una gara che ha visto al via 46 equipaggi. Marco Brancaccio e Marco Tognazzi si sono distinti per una prestazione buona e di valore prospettico per il proseguo del calendario agonistico.
Una particolare menzione al DOPPIO CADETTE, formato da Valentina Kercuku e Susanna Pedrola: due debuttanti in grande spolvero, giunte al nono posto. Grintose, senza timore reverenziale nei confronti delle avversarie più esperte, le “piccole” della squadra si sono battute come leonesse, mostrando passione e tecnica.
Giancarlo Romagnoli, consigliere canottaggio Baldesio e consigliere comitato FIC Lombardia, mostra ottimismo e soddisfazione per i risultati conseguiti dalla squadra “Sicuramente siamo sulla strada giusta, siamo riusciti a formare una squadra di lavoro che sta dando i suoi frutti, creando entusiasmo e dinamicità nell'allenamento.Tutto questo gruppo di giovani atleti si allena in grande sinergia con i nostri tecnici e si sono visti i risultati.Grande soddisfazione e felicità per Marta e Federica che seppur giovani remano da alcuni anni con costanza ed iniziano a vedersi i risultati, e siamo solo all'inizio!!!!Tutta la squadra sarà protagonista in questo lungo anno agonistico,chi ben comincia è a metà dell'opera,quindi andiamo avanti così.”
Archiviati i risultati, di nuovo tutti ai remi in vista dell’importante doppio appuntamento a Torino, il prossimo 11 e 12 di febbraio, dove la squadra al completo si presenterà in acqua, alla conquista di nuove medaglie sulla distanza di 4km. In occasione della “classica”, all’ombra della Mole, è previsto il rientro dei “senatori” Marcello Caldonazzo e Lorenzo Cortesi. Per loro, solo un pit-stop in attesa di rientrare ancor più forti di prima.

Luana Porfido
Ufficio Stampa - Società Canottieri Baldesio



 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.