Nelle semifinali di consolazione junior vittoria per Cangialosi e
 seconda piazza per il 4 di coppia


ROTTERDAM, 27 agosto 2016 -

SEMIFINALI C/D

SINGOLO JUNIOR MASCHILE
Prima semifinale C/D – I primi tre in Finale C, gli altri in Finale D
: 1. Uzbekistan 8.07.42, 2. Polonia 8.08.16, 3 Georgia 8.09.09, 4. Nuova Zelanda 8.08.44, 5. Bahamas 8.30.03, 6. Lussemburgo 8.55.78.
Seconda semifinale C/D – I primi tre in Finale C, gli altri in Finale D: Allo start è l'ungherese Szabo il più rapido a muoversi ed a prendere il comando della gara braccato dall'azzurro Cangialosi, dalla Serbia e dalla Moldavia. Le quattro barche transitano in un fazzoletto al primo rilevamento ma ai 700 metri l'azzurro prende il controllo della gara e comincia a mettere alla frusta i suoi avversari che lentamente, ma inesorabilmente, cominciano a perdere contatto. A metà gara Cangialosi transita con 1"35 sul moldavo Bulat, mentre il resto dei concorrenti comincia ad accumulare distacchi rilevanti dai primi due. Nella seconda parte di gara l'azzurro prosegue con il suo ritmo costante tenendo a bada con relativa tranquillità i tentativi di ritorno del moldavo. Le posizioni ed i distacchi rimangono pressoché immutati fin sul traguardo con Cangialosi che si aggiudica la regata conquistando l'accesso alla finale C. 1. Italia Pietro Cangialosi (DLF Treviso) 8.03.71, 2. Moldavia 8.06.54, 3. Ungheria 8.14.11, 4. Serbia 8.21.00, 5. Colombia 8.27.28, 6. Repubblica Slovacca 8.32.65.

QUATTRO DI COPPIA JUNIOR MASCHILE
Prima semifinale C/D – I primi tre in Finale C, gli altri in Finale D
:
È l'Austria che detta il passo di questa semifinalina del quadruplo Junior, con l'Italia a seguire in acqua 6, per cercare di agguantare uno dei tre posti validi per la finale C, che decreterà le posizioni dal tredicesimo al diciottesimo. Sempre austriaci in testa, il quartetto degli azzurrini segue sempre in seconda posizione ma è tallonato dalla Norvegia, che a metà gara insidia l'Italia ad appena 27 centesimi mentre il Giappone, quarto, è più distante. Nella terza frazione cresce il passo italiano, con gli azzurri che mettono ancora più margine con i norvegesi, terzi mentre davanti è ancora l'Austria a dettare il ritmo. In chiusura bello lo sprint degli azzurrini, che quasi dimezzano lo svantaggio dagli austriaci chiudendo a poco più di un secondo dalla prima piazza e guadagnando ancora sulla Norvegia, legittimando così la seconda posizione ed entrando in finale C. 1. Austria 6.40.57, 2. Italia Sebastiano Galoforo (CC Peloro), Federico Dini (SC Firenze), Antonio Gianolli (SC Padovacanottaggio), Elias Pescialli (US Bellagina) 6.41.85, 3. Norvegia 6.44.04, 4. Croazia 6.45.27, 5. Cina 6.50.48, Giappone 6.55.06.
Seconda semifinale C/D – I primi tre in Finale C, gli altri in Finale D: 1. Ucraina 6.40.85, 2. Olanda 6.42.81, 3. Canada 6.43.55, 4. Slovenia 6.46.55, 5. Argentina 6.50.94, 6. Estonia 7.03.74

 

 

Prossime Regate

  • SANREMO - 26/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata su 6km. ANNULLATA
  • CANDIA CANAVESE - 26/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida d'Aloja ANNULLATA E VIENE RECUPERATA il 27/09/2020
  • NARO - 26/09/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.