Marcello Caldonazzo e la squadra giovanile di canottaggio fanno
 grande la Baldesio!


CREMONA, 13 luglio 2016 - Un weekend da incorniciare, per la squadra agonistica della Baldesio. Un filo diretto che ha unito Trakai a Sabaudia, dove si sono compiute vere e proprie imprese sportive.
La prima, porta la firma di MARCELLO CALDONAZZO. L’atleta cremonese ha conquistato una splendida medaglia di bronzo al Campionato Europeo Junior di Trakai nella specialità del DOPPIO, lanciando di fatto la sua carriera verso ambiziosi obiettivi internazionali. L’avventura all’europeo è iniziata con un cambio nella composizione dell’equipaggio. Il compagno di sempre Emanuele Giarri ha lasciato il suo posto di prodiere a Andrea Panizza della SC Elpis, per salire sul quattro di coppia. Giusto il tempo di qualche uscita di test, poi, per i due atleti è stato subito battesimo di fuoco sul campo di gara. Una gara che li ha visti sempre rimontare con grande grinta e determinazione, fino a conquistare la medaglia di bronzo nell’atto finale, addirittura sfiorando l’argento vinto dal collaudatissimo equipaggio dell’Ungheria. “E’ una medaglia importante, che attesta Marcello tra i principali atleti nazionali a livello di coppia” commenta con grande soddisfazione LUCA MANZOLI, tecnico della squadra agonisti “Se consideriamo che l’equipaggio, assolutamente inedito, ha avuto una sola settimana di tempo per trovare l’assetto migliore, ecco che questo risultato assume una rilevanza ancor maggiore. Sono stati bravissimi, hanno saputo gestire ottimamente la gara e colmare le piccole lacune. Ora si lavorerà per massimizzare l’efficacia della prestazione di Marcello, in ottica mondiale.”
Da Trakai a Sabaudia, il FESTIVAL DEI GIOVANI ha portato alla ribalta i giovani campioni del remo baldesino, con risultati magnifici che hanno permesso alla squadra di tornare nella “top 20” della classifica a squadre e risultare prima tra le canottieri cremonesi. Tutto è iniziato venerdì, con gli ori conquistati dai cadetti selezionati nella rappresentativa regionale. Per EDOARDO TAMBURELLI, LORENZO ROMANI e MATTEO LORENZO MALFASI, protagonisti di una stagione perfetta, sono arrivate tre medaglie d’oro sul quattro di coppia: un grande contributo allo straordinario risultato della squadra bianco-verde.
Le gare sono proseguite poi a ritmo serrato nel weekend, con risultati che hanno evidenziato la forza del gruppo. Sabato mattina, il QUATTRO DI COPPIA cadetti formato da LORENZO ROMANI, MATTEO LORENZO MALFASI, MARCO TOGNAZZI e EDOARDO TAMBURELLI ha vinto la medaglia d’argento alle spalle dell’equipaggio della Milano, in una gara serrata e di grande valore agonistico. Ottima medaglia di bronzo per ALESSANDRO SUPERCHI, nel SINGOLO 7,20, mentre quarto posto per GIOVANNI MANFREDINI e LORENZO PADOVANI, infine ottavo posto per PAOLO LUSIARDI. Le due CADETTE FLAVIA STANCIU e MALENA GASTALDI si sono piazzate al sesto posto nel DOPPIO. Gli ALLIEVI C, MARIO GUARESCHI e TOMMASO ROSSI hanno sfiorato il podio nel DOPPIO, classificandosi quarti, mentre grande soddisfazione per il terzo posto dell’ALLIEVA C VALENTINA KERKUKU, un’atleta molto promettente e già sul podio, nonostante tre soli mesi di allenamento ai remi.
Un’altra bella medaglia di bronzo arriva dagli ALLIEVI B1, RICCARDO PEDRONI e MATTEO GREGORI, impegnati in DOPPIO. Anche per loro si è conclusa una stagione ricca di risultati interessanti. Settimo posto, e grande cuore, per il DOPPIO ALLIEVI B2 formato da PIETRO ONEDA e MATTEO LUSIARDI, mentre giunge quarto, in SINGOLO 7,20, l’ALLIEVO B2 FRANCESCO MATTONE.
Nella giornata conclusiva di domenica, si parte subito a razzo con la riconferma del secondo posto per L’OTTO CADETTI formato da: EDOARDO TAMBURELLI. LORENZO ROMANI, MATTEO MALFASI, MARCO TOGNAZZI, PAOLO LUSIARDI, LORENZO PADOVANI, ALESSANDRO SUPERCHI, GIOVANNI MANFREDINI. Al timone CORRADO VITALI. Una prestazione di grande rilievo, che mette le basi allo sviluppo del gruppo in ottica agonistica. Per le CADETTE, un quinto posto nel SINGOLO 7,20 per FLAVIA STANCIU ed un settimo posto per MALENA GASTALDI. Complimenti alle due atlete, per l’impegno profuso nel corso di quest’anno.
Ottimi riscontri anche dagli ALLIEVI C, che nel SINGOLO 7,20 conquistano un bronzo grazie ad uno straordinario TOMMASO ROSSI e un sesto posto con MARIO GUARESCHI. Bravissimi. Il gruppo degli ALLIEVI C sorride ancora con VALENTINA KERKUKU capace di una gara magnifica, che l’ha vista sfiorare di pochissimo il podio. Per lei un quarto posto nel SINGOLO 7,20, con un pizzico di rammarico per il bronzo sfumato di pochissimo. Brava Valentina!
Si conclude il lungo e intenso weekend di gare con gli ALLIEVI B. RICCARDO PEDRONI, ALLIEVO B1, nella specialità del SINGOLO 7,20 è ottima medaglia di bronzo, mentre MATTEO GREGORI giunge settimo. PAOLO GREGORI, ALLIEVO B2, è quinto nel SINGOLO 7,20. Rimane di poco ai piedi del podio, il QUATTRO DI COPPIA ALLIEVI B2, composto da PIETRO ONEDA, MATTEO LUSIARDI, GENZINI TOMMASO e ROCCO MATTONE. Per tutti loro, complimenti non solo per i risultati agonistici, ma anche per il comportamento maturo dimostrato in allenamento e nelle trasferte di questa lunga stagione di gare.
Ha vinto il gruppo, ha vinto la squadra. Le forti individualità che già si sono messe in luce nelle competizioni regionali e nei meeting di categoria, si sono coese per raggiungere un risultato societario che era obbiettivo di stagione e che, grazie al lavoro di programmazione del team di tecnici Luca e Michele Manzoli, coadiuvati dall’allenatore Francesco Giovetti, è stato raggiunto.
“Prima di tutto mi preme ringraziare i nostri allenatori che stanno facendo un ottimo lavoro, e la dimostrazione è il bronzo Europeo di Caldonazzo peraltro lanciato per un Mondiale da protagonista.” Dichiara Giancarlo Romagnoli, consigliere canottaggio Baldesio, presente sul campo di gara di Trakai “A Sabaudia abbiamo visto la volontà di emergere, rientrare nelle prime venti società, investire su un otto cadetti, è segno di un grande lavoro di squadra. Abbiamo messo le basi per un futuro scoppiettante.”
Per Marcello Caldonazzo si prospetta una “calda” estate ai remi, mentre i più giovani possono ora rallentare un po’ i ritmi, prima di riprendere gli allenamenti in vista degli appuntamenti di fine estate. Complimenti a tutti!



Ufficio Stampa
Società Canottieri Baldesio

 
 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.